Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: dal grande caldo ai forti temporali

Nell'arco di pochi giorni, l'Europa verrà interessata da due distinte circolazioni dalle caratteristiche molto diverse tra loro, una calda e stabile, una fresca ed instabile. La stagione estiva 2019 si dimostra un'estate fatta di contrasti. Vediamo cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi giorni.

La sfera di cristallo - 24 Luglio 2019, ore 15.30

Un forte anticiclone governa la scena atmosferica europea, portando temperature elevate che in questi giorni si manifestano soprattutto sulla parte centrale ed occidentale del continente. Vengono messe in gioco masse d'aria di origine subtropicale africana, responsabili della seconda più forte ondata di caldo dell'estate 2019.

Ne viene coinvolto ovviamente anche il nostro Paese, con valori termici particolarmente elevati tra quest'oggi, mercoledì 24 e giovedì 25 al centro ed al nord. In diverse occasioni la colonnina di mercurio si è portata su valori superiori 35 gradi, mentre la soglia dei 40 gradi tra oggi e domani potrebbe essere sfiorata soprattutto nell'entroterra della Toscana.
Ebbene questa ondata di grande caldo è destinata ad accompagnarci almeno fino a questo venerdì. Ecco la previsione del modello americano riferita alle temperature massime nella giornata di domani, giovedì 25 luglio:

Lo sviluppo degli eventi nel fine settimana, avrà in serbo delle importanti novità; il nostro anticiclone sarà infatti destinato a migrare con la propria parte più calda e stabile verso latitudini sempre più settentrionali, sino a raggiungere la Penisola Scandinava. Grazie a questa manovra è previsto svilupparsi un vero e proprio canale depressionario percorso dalle correnti fresche atlantiche in arrivo da ovest. Sull'Europa orientale troveremo correnti fresche settentrionali il cui scopo sarà quello di recidere completamente la radice subtropicale dell'alta pressione.

Ecco la previsione del modello americano riferita a sabato 27 luglio:

Una perturbazione piuttosto vigorosa avrà campo libero per raggiungere il Mediterraneo centro-occidentale, dando luogo ad una crisi temporalesca rivolta alle regioni centrali e settentrionali italiane nel fine settimana.

I temporali più importanti potrebbero verificarsi nella notte tra sabato e domenica. Ecco la previsione della pioggia calcolata dal modello europeo nella mattinata di domenica 28 luglio:

Con l'inizio della prossima settimana i modelli di previsione confermano comunque una nuova ripresa anticiclonica, anche se le temperature, almeno inizialmente, saranno attestate su valori meno intensi di caldo rispetto a questi ultimi giorni.

Sintesi previsionale da giovedì 25 sino a mercoledì 31 luglio:

Giovedì 25 e venerdì 26 due giornate soleggiate e molto calde, con picchi massimi sino a +39°C nelle valli pianeggianti interne del centro.

Sabato 27 e domenica 28 arrivano i temporali al nord e su parte del centro, con qualche episodio di forte intensità non escluso. Ancora bel tempo al sud.

Dalla prossima settimana ripresa anticiclonica con temperature meno calde.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum