Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: correnti settentrionali e rischio di piogge specie al centro e al sud

Nei prossimi sette giorni la nostra Penisola verrà interessata da un flusso di correnti settentrionali che invierà impulsi instabili diretti soprattutto al centro e al meridione, temperature in calo.

La sfera di cristallo - 2 Ottobre 2019, ore 15.30

L'autunno proverà a farsi strada sull'Italia da nord. Come capita spesso negli ultimi anni, la porta atlantica che dovrebbe cadenzare l'ingresso dei sistemi perturbati da ovest, resterà chiusa a causa di un anticiclone delle Azzorre decisamente troppo gonfio. 

I sistemi frontali saranno costretti ad aggirare questo ostacolo, ripresentandosi sull'Italia da nord; questa direttrice di provenienza penalizzerà gran parte delle regioni settentrionali dove avremo un clima nel complesso asciutto; al centro e al meridione invece la situazione sarà anche instabile e foriera di rovesci o temporali. 

La perturbazione che attualmente sta determinando piogge e rovesci al centro e sul nord-est, nella giornata di giovedi 3 ottobre sposterà il suo raggio d'azione verso il versante adriatico e il meridione. Ecco una cartina riepilogativa dei fenomeni attesi giovedi 3 ottobre in Italia: 

Il bel tempo sarà presente al nord, sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna; sul resto d'Italia andranno in scena rovesci e temporali, più insistenti su Campania, Calabria, nord Sicilia e Puglia. 

Tutta la nostra Penisola verrà inoltre abbracciata da un ventaglio di correnti settentrionali che spazzeranno via il caldo tardo estivo in favore di temperature più consone al periodo. 

Successivamente, tra venerdi 4 e domenica 6 ottobre, avremo due giorni all'insegna della variabilità; ecco la mappa relativa a sabato 5 ottobre: 

Il flusso atlantico resterà bloccato all'altezza delle Isole Britanniche. La nostra Penisola resterà sotto il tiro dell'aria fresca di matrice orientale che potrebbe determinare qualche rovescio su alcune aree del centro e al meridione in un contesto variabile. Al nord avremo invece un clima più soleggiato e gradevole, con temperature piuttosto frizzanti al primo mattino. 

Un nuovo nucleo instabile, sempre proveniente da nord, è previsto entrare sull'Italia tra lunedi 7 e martedi 8 ottobre. 

La prima mappa mostra la probabilità di piogge superiori a 5mm durante le ore centrali di lunedi 7 ottobre: 

A parte la Sardegna e il nord-ovest che avranno basso rischio di pioggia, sul resto della Penisola il rischio di precipitazioni superiori a 5mm sarà medio-alto (più alto laddove vedete il colore rosso acceso). 

Nella giornata successiva, ovvero martedi 8 ottobre, le piogge si concentreranno al sud, mentre al nord e su parte delle regioni centrali la situazione tenderà a migliorare: 

A seguire, altri impulsi da nord potrebbero entrare nel Mediterraneo; per un'apertura della porta atlantica bisognerà aspettare la seconda decade del mese, ma leggete il Fantameteo per tutte le delucidazioni del caso. 

Ecco la linea di tendenza del tempo in Italia fino alla giornata di mercoledi 9 ottobre: 

Giovedi 3 ottobre: tempo instabile sul medio Adriatico e al meridione con piogge sparse e rovesci; fenomeni più intensi su Calabria, Puglia e nord Sicilia; bel tempo o situazione in miglioramento, sul resto d'Italia. Temperature in calo e forti venti da nord ovunque. 

Venerdi 4 ottobre: bel tempo ovunque a parte un po' di nubi al nord senza conseguenze, clima gradevole di giorno. 

Sabato 5 e domenica 6 ottobre: condizioni di variabilità con rischio di qualche rovescio al centro e al sud, asciutto al nord, clima gradevole. 

Lunedi 7 ottobre: instabile con precipitazioni su tutta l'Italia, ma in giornata tende a migliorare al nord, ventoso e fresco ovunque.

Martedi 8 ottobre: piogge al sud e in Abruzzo, bello sul resto d'Italia. Gradevole ovunque. 

Mercoledi 9 ottobre: bel tempo su tutta l'Italia e con temperature miti. 

Le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum