Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO a 7 giorni: ciclone mediterraneo in azione a ridosso delle isole e si vede l'autunno

Spettacolare ma temibile ciclone nel Mediterraneo a ridosso delle Isole Maggiori sino a venerdì mattina. Sabato una perturbazione sfiorerà le Alpi, per il resto ancora tempo discreto sino all'inizio della prossima settimana, quando è previsto l'inserimento di aria progressivamente più fresca.

La sfera di cristallo - 18 Settembre 2018, ore 14.43

Il ciclone mediterraneo (TLC) che andrà progressivamente approfondendosi nel corso delle prossime ore è già un segnale d'autunno. Masse d'aria instabili a contatto con un Mediterraneo che ancora ribolle, che rifornirà i nuclei temporaleschi in modo anche pericoloso, lasceranno col fiato sospeso le due Isole Maggiori e anche quelle minori.

Perché è vero che in queste occasioni gran parte del contenuto precipitativo si scarica in mare, ma le zone costiere sono a rischio di alluvioni lampo e un'isola come Ustica ad esempio potrebbe essere colpita da una vera tempesta. Non ne parla mai nessuno delle isole minori a livello atmosferico e invece anche questa è Italia e merita tutta la nostra attenzione.

L'instabilità presente sul medio-basso Tirreno avrà riflessi anche lungo la dorsale appenninica del centro e del sud, dove sino a giovedì potranno svilupparsi focolai temporaleschi, mentre al nord il respiro stabile dell'anticiclone tornerà a farsi sentire sino a venerdì.

Sabato 22 una perturbazione in transito sul centro Europa coinvolgerà anche il settore alpino e prealpino, specie il settore orientale, ove potranno verificarsi alcune precipitazioni e sarà seguita da un modesto rientro di aria fresca sul catino padano e sul medio Adriatico nella giornata di domenica 23.

Nel frattempo dal centro Europa arriverà un sistema frontale ben più organizzato, che sfonderà sui Balcani nei primi giorni della prossima settimana, introducendo aria nettamente più fresca anche sulle nostre regioni: aspettiamoci dunque un rinforzo del vento, qualche fenomeno in Adriatico e soprattutto un sensibile calo delle temperature.

SINTESI PREVISIONALE sino a MARTEDI 25 SETTEMBRE:
mercoledì 19 settembre
: temporali intensi a ridosso della Sardegna orientale e meridionale e in mare aperto sul Tirreno centrale, fenomeni in spostamento verso il basso Tirreno e la Sicilia nord-occidentale, isole minori. Locali temporali anche la dorsale appenninica del centro e del sud, tempo migliore sulle rimanenti zone. Temperature miti.

giovedì 20 settembre: ancora temporali a ridosso delle Isole Maggiori, specie sui settori orientali sardi e occidentali della Sicilia. Tempo migliore sulle rimanenti zone salvo temporali locali al sud e lungo la dorsale appenninica di Lazio ed Abruzzo. Un po' di caldo pomeridiano.

venerdì 21 settembre: ancora ciclone in azione ad ovest della Sicilia ma in attenuazione in giornata, un po' di instabilità residua al sud, bel tempo sulle altre regioni. Mite.

sabato 22 settembre: perturbazione in transito a ridosso delle Alpi ma con fenomeni solo su Alto Adige, alto Veneto, alto Friuli, solo nuvolaglia sul resto del nord, bello altrove, sempre mite.

domenica 23 settembre: un po' di aria fresca e nubi basse al nord-ovest, ovest Emilia. medio Adriatico, per il resto bel tempo, meno caldo ovunque.

lunedì 24 settembre e martedì 25 settembre: aria fresca in inserimento ovunque con calo delle temperature, riflessi instabili lungo le regioni adriatiche ma previsione ancora da affinare.
 

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum