Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: ciao estate, l'autunno si annuncia con due fasi perturbate!

Due vortici depressionari daranno un taglio agli scampoli estivi e ci catapulteranno in autunno.

La sfera di cristallo - 17 Settembre 2015, ore 15.38

L'estate al centro-sud si congederà durante il fine settimana e non mancherà qualche fenomeno di forte intensità, specie sul medio Adriatico e sul basso Tirreno. Una goccia fredda infatti penetrerà nel Mediterraneo dalle Alpi occidentali recando dapprima qualche temporale al nord-ovest, poi lungo le regioni tirreniche, infine su medio Adriatico e meridione.

Ad accompagnare questo vortice è attesa una massa d'aria sensibilmente più fresca che abbasserà sensibilmente le temperature un po' su tutto il Paese, riconsegnando all'Italia un clima più consono al settembre inoltrato, anzi, sin troppo fresco.

La ferita che si aprirà nel Mediterraneo, come spesso capita in queste situazioni, rimarrà aperta e ad approfittarne ci penserà una nuova figura depressionaria in affondo dal nord ovest del Continente.

Trovando la strada sbarrata ad est per la presenza dell'anticiclone scandinavo, il vortice andrà a posizionarsi sul centro Europa con il progetto di sfondare almeno parzialmente nel Mediterraneo e di rinnovare condizioni di maltempo, che puntualmente dovrebbero ripresentarsi da mercoledì 23 al settentrione, recando fenomeni localmente intensi su nord-ovest, regioni centrali tirreniche e poi gradualmente anche sul resto del centro-nord.

Potrebbe essere l'occasione per vedere all'azione anche la prima vera neve di stagione sulle Alpi oltre i 2000m circa, con i ghiacciai che ritroverebbero una protezione ideale contro le ablazioni tardive.

Giovedì 24 il maltempo raggiungerebbe anche il meridione, portando alla formazione di insidiosi temporali marittimi.

SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 24 SETTEMBRE:
venerdì 18 settembre
: ancora nuvolaglia sulle Alpi con qualche rovescio, maggiori schiarite in pianura e clima gradevole. Al centro passaggi nuvolosi tra Toscana, Umbria e Lazio ma con scarso rischio di pioggia, per il resto bel tempo e ancora caldo, intenso sul medio Adriatico. Al sud bel tempo e ancora molto caldo.

sabato 19 settembre: al nord dapprima schiarite, nel pomeriggio-sera aumento della nuvolosità, specie ad ovest, con annessi rovesci o brevi temporali, più probabili a ridosso dei rilievi e sulla Liguria. I fenomeni proseguiranno anche nella notte su domenica tra basso Piemonte, Appennino ligure e bassa Lombardia. Al centro al mattino nuvolaglia su Sardegna e Lazio con locali rovesci, nubi anche sul resto del centro ma senza fenomeni di rilievo, nubi in spostamento verso il meridione con rovesci sparsi sul Tirreno e la relativa fascia costiera, asciutto sui restanti settori. Temperature in diminuzione ma ancora elevate all'estremo sud.

domenica 20 settembre: al nord-ovest dapprima rovesci su Appennino ligure e basso Piemonte, poi miglioramento, sul nord-est e sull'Emilia-Romagna instabile con tendenza a temporali sparsi nel pomeriggio-sera, specie su Friuli Venezia Giulia, basso Veneto ed Emilia-Romagna. Al centro-sud instabile con rischio di rovesci o temporali sparsi, alternati a schiarite e con fenomeni che andranno localizzandosi a fine giornata tra Marche, Abruzzo e basso Tirreno. Temperature in netta diminuzione.

lunedi 21 settembre: bel tempo al nord-ovest, l'Emilia e sul Trentino Alto Adige, su Veneto, Friuli VG e Romagna instabile con rovesci ma in miglioramento, schiarite anche su Sardegna e centrali tirreniche, instabile sul medio Adriatico e sul meridione con vento fresco e temporali sparsi, tendenza ad attenuazione generale dei fenomeni nel corso della giornata. Fresco e al nord e nelle zone interne del centro anche freddo al mattino per il periodo.

martedì 22 settembre; giornata di transizione tra un peggioramento e l'altro con schiarite prevalenti, poi nubi in arrivo al nord-ovest e sulle Alpi con i primi rovesci. Ancora clima fresco, gradevole nel pomeriggio.

mercoledì 23 settembre: maltempo al nord-ovest e regioni centrali tirreniche, Sardegna compresa, poi anche sul nord-est ed il resto del centro, in serata peggiora sulla Campania, asciutto sul resto del sud. Neve oltre i 2000m sulle Alpi. Temperature in calo al centro-nord, in temporaneo aumento al sud.

giovedì 24 settembre: maltempo ovunque.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum