Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: capricci meteorologici di metà primavera

Tempo progressivamente più instabile nei prossimi giorni. Confermata la creazione di una depressione mediterranea durante la settimana prossima.

La sfera di cristallo - 27 Aprile 2018, ore 14.36

L'alta pressione risulta insidiata in più punti, ma lotta strenuamente per non cedere lo scettro del comando alle depressioni in area mediterranea.

Nella seconda parte di domenica 29 aprile una prima perturbazione di origine atlantica si farà sentire a suon di piogge e temporali segnatamente al nord. Sulle altre regioni l'azione stabilizzante dell'alta pressione sarà ancora apprezzabile e a parte qualche rovescio pomeridiano nelle aree interne dell'Appennino centro-meridionale, garantirà una domenica nel complesso discreta.

Si tratterà di un fronte molto veloce che farà tornare quasi ovunque il sereno nella giornata di lunedi 30 aprile (a parte qualche rovescio sulle Alpi).

Il vero cambiamento del tempo sull'Italia prenderà piede nella giornata festiva del Primo Maggio (seconda mappa).

Ecco una voluminosa lingua piovosa che salirà dalla Sardegna, per invadere successivamente quasi tutta l'Italia.

La mappa si riferisce al primo pomeriggio, attorno alle ore 14. Come si può notare, sarà la Sardegna ad avere il tempo peggiore, anche se sul nord-ovest e la Toscana agiranno già alcuni piovaschi; sul resto d'Italia il tempo dovrebbe reggere, specie al sud e sulla Sicilia dove arriverà anche un po' di caldo.

Sarà questo l'avvio di una fase molto instabile, se non del tutto perturbata che debutterà a metà della settimana prossima per concludersi molto lentamente durante il primo week-end di maggio.

Ecco la depressione che si formerà tra la Corsica e la Sardegna e resterà "imbrigliata" tra due zone anticicloniche poste ai lati.

Non potendo muoversi verso levante, la figura di maltempo tenderà lentamente a colmarsi sul posto dopo avere dispensato piogge e temporali sparsi sul Bel Paese.

Cosa potrebbe accadere successivamente? Lasciamo la parola al Fantameteo; per il momento ecco la tendenza del tempo fino a venerdì 4 maggio.

Sabato 28 aprile: rischio di temporali nel pomeriggio su Alpi, Prealpi, alta pianure e zone interne appenniniche. Su tutte le altre regioni bel tempo.

Domenica 29 aprile: bello al centro e al sud a parte qualche rovescio all'interno in attenuazione in serata. Peggiora al nord tra pomeriggio e sera con rovesci e temporali sparsi in movimento da ovest verso est.

Lunedi 30 aprile: qualche rovescio su Alpi ed estremo nord-est, per il resto tempo abbastanza buono con temperature ovunque gradevoli.

Martedì 1 maggio: peggiora sulla Sardegna con piogge e temporali, piovaschi sparsi sul nord-ovest e sulla Toscana, per il resto ancora bel tempo. Un po' caldo al sud.

Da mercoledi 2 fino a venerdì 4 maggio tempo instabile su tutta l'Italia con piogge, temporali e temperature in calo.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum