Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: cambio di circolazione: arriva qualche precipitazione anche al NORD...

Un cambiamento di circolazione avverrà sull'Italia a partire dalla giornata di mercoledi 16 gennaio. Qualche pioggia potrebbe arrivare al nord e sul Tirreno con un po' di neve sui rispettivi rilievi.

La sfera di cristallo - 14 Gennaio 2019, ore 15.41

Correnti da nord, ultimo atto! Si sta consumando in queste ore l'ennesima situazione favonica sul nord Italia con cieli blu cobalto, vento, mitezza ed umidità sotto le scarpe.

Dall'altra parte delle Alpi continua invece a nevicare senza sosta con gli accumuli che in alcuni casi risultano davvero ingenti; l'aria fredda continua infine a "colare" verso il medio Adriatico e il meridione dove piove, nevica in montagna e fa pure freddo.

Nei prossimi giorni questa situazione che ci tiene compagnia da quasi un mese, tenderà a cambiare.

La giornata di domani, martedi 15 gennaio (prima mappa) segnerà il confine tra la vecchia circolazione e la nuova che dovrebbe subentrare nella seconda parte della settimana.

Come abbiamo già accennato, le correnti settentrionali verranno sostituite da aria umida e relativamente più mite di matrice oceanica. Da qui la possibilità di avere alcune precipitazioni al nord e sul Tirreno a dare un po' di sollievo ai terreni induriti da settimane di correnti secche.

La seconda mappa valida per venerdì 18 gennaio mostra una blanda depressione all'altezza del Golfo Ligure che potrebbe dispensare qualche pioggia al nord e sul Tirreno, unitamente a nevicate sui rispettivi rilievi.

Sulle altre regioni il tempo si presenterà abbastanza buono e con temperature in aumento, specie al meridione e sulle Isole.

Tra sabato 19 e domenica 20 gennaio (terza mappa) la depressione potrebbe abbracciare tutta la nostra Penisola con condizioni di instabilità.

Piogge sparse saranno presenti su gran parte del nostro Paese, mentre la neve potrebbe cadere a quote relativamente basse al nord stante il probabile rientro di correnti fredde di matrice orientale.

Si tratta di una previsione a medio termine che andrà ovviamente rivisitata alla luce delle prossime uscite dei modelli; se volete invece delucidazioni sul tempo a lungo termine leggete la rubrica FANTAMETEO.

RIASSUMENDO: martedi 15 gennaio ultimi rovesci anche nevosi a quote relativamente basse al meridione in attenuazione, per il resto bel tempo. Freddo e ventoso in Adriatico e al sud, mite altrove.

Mercoledi 16 gennaio: nubi in aumento al nord e sul Tirreno senza piogge, bello altrove. Aumento termico al centro e al sud, temperature invece in calo al nord.

Giovedì 17 gennaio: qualche precipitazione al nord, sulla Toscana, Umbria occidentale e Lazio con spruzzate di neve sopra gli 800-1000 metri, bel tempo altrove. Poco freddo.

Venerdì 18 e sabato 19 gennaio tempo instabile sull'Italia con piogge sparse che dalle regioni settentrionali si estenderanno a gran parte del nostro territorio. Neve a quote relativamente basse al nord.

Domenica 20 e lunedi 21 gennaio instabile al centro e al sud con precipitazioni, migliora al nord, più freddo ovunque.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum