Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: BRIVIDI (autunnali) in vista per la nostra Penisola

Confermata la colata di aria fresca/fredda che interesserà anche la nostra Penisola a metà settimana. Tutti i dettagli a riguardo.

La sfera di cristallo - 20 Ottobre 2014, ore 15.00

Novità termiche importanti per l'Italia e gran parte del "calderone" Mediterraneo nei prossimi giorni; finalmente il caldo in eccesso sarà rimosso da forti correnti settentrionali scaturite dal transito di un fronte freddo diretto principalmente verso la Penisola Balcanica.

Anche lo Stivale Italico sarà comunque interessato da correnti molto fresche (fredde solo in alcuni casi) che dovrebbero irrompere da nord agitando i nostri mari, instabilizzando il tempo del centro-sud, ma soprattutto facendo calare i termometri verso valori più consoni alla stagione in corso.

L'impatto del vento sul mare, oltre a produrre mareggiate lungo le coste esposte, farà calare le temperature superficiali delle acque, divenute in questi ultimi giorni troppo elevate per il periodo in corso. Il raffreddamento dei nostri mari dovrebbe quindi attenuare il rischio di fenomeni intensi in futuro, qualora si presentasse un sistema perturbato organizzato da ovest.

La giornata di mercoledì 22 ottobre (di cui vediamo la cartina termica poco sopra) sancirà probabilmente la fine definitiva del caldo sulla nostra Penisola. Come potete vedere, il freddo resterà oltralpe, ma qualcosa riuscirà a passare anche da noi, quel tanto che basta per elidere il tepore estivo presente tutt'ora sullo Stivale.

L'instabilità maggiore si concentrerà sulle regioni centro-meridionali, mentre al nord saranno i settori alpini di confine ad avere le prime nevicate della stagione.

Come evolverà la situazione in seguito? Lentamente, la depressione responsabile del maltempo italico si sposterà verso la Grecia. Tra giovedì e venerdì influenzerà ancora il tempo del meridione e del medio-basso adriatico, dove si attarderanno rovesci e vento forte.

L'ultimo fine settimana di ottobre, invece, potrebbe vedere il ritorno dell'alta pressione sul Mediterraneo, seppure insidiata da correnti fresche di matrice orientale (seconda cartina a lato). Il tempo tenderà a stabilizzarsi nuovamente, ma con temperature decisamente più consone al periodo, senza più scomodare picchi termici estivi sullo Stivale.

Allungando lo sguardo verso il lungo termine, qualche novità interessante sembra emergere dalle ultime elaborazioni disponibili; se volete saperne di più potete leggere la rubrica Fantameteo. Per il momento, ecco la linea di tendenza del tempo fino alla giornata di lunedì 27 ottobre.

Martedì 21 ottobre: situazione ancora di attesa, con nubi e qualche pioggia locale su Alpi, Triveneto, Liguria orientale e alta Toscana. Altrove tempo nel complesso buono e con temperature superiori alle medie del periodo.

Mercoledì 22 ottobre: forti venti da nord irromperanno sullo Stivale. Bufere di neve sui settori alpini di confine, temporali e rovesci in transito dal Triveneto verso il medio-basso Adriatico, l'Umbria orientale e tutto il meridione, compresa la Sicilia settentrionale. Altrove cieli limpidi, ma vento molto forte e calo delle temperature. Mari in brutte condizioni, specie i bacini prospicienti la Sardegna.

Giovedì 23 e venerdì 24 ottobre: ulteriore calo termico sull'Italia. Bel tempo al nord e al centro, ancora instabile al sud e sul medio/basso Adriatico con rovesci portati da nord e vento forte. Neve sopra i 1600-1800 metri.

Da sabato 25 a lunedì 27 ottobre: ancora qualche disturbo all'estremo sud, per il resto bel tempo, ma con temperature attorno alle medie del periodo, solo occasionalmente (e di poco) sopra. Vento in attenuazione e moto ondoso in calo.

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.13: A4 Brescia-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Brescia Ovest (Km. 217,3) e Interconnessione A21 (Km. 223,5) in..…

h 02.44: SS62 Della Cisa

coda

Code a tratti, veicoli scortati nel tratto compreso tra 23 m dopo Incrocio Passo Della Cisa (Km. 56..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum