Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: breve parentesi fredda in Adriatico e al sud, poi bel tempo ovunque

Tra domenica e lunedì sfondamento dell'aria fredda lungo l'Adriatico e sul meridione, ma subito dopo l'anticiclone chiuderà ogni velleità invernale almeno sino a sabato 11 gennaio.

La sfera di cristallo - 3 Gennaio 2020, ore 14.35

Il grosso ridimensionamento dell'irruzione fredda a ridosso dell'Epifania è il segnale di un anticiclone piuttosto forte che non vuole mollare di un miglio il suo dominio sul Mediterraneo centrale.

Sarà cosi almeno sino a sabato 11 gennaio, in attesa di capire se successivamente le sua posizione potrà cambiare. Nel frattempo la sfuriata fredda in arrivo nel fine settimana riguarderà essenzialmente i Balcani, influenzando solo marginalmente le nostre regioni adriatiche e un po' di più il meridione.

Su tutte queste zone però, oltre ad una moderata flessione delle temperature, si assisterà al massimo ad un rinforzo dei venti e a qualche debole precipitazione nevosa sui monti a quote basse: tutto finito entro il pomeriggio dell'Epifania.

Poi per tutti si tornerà alla protezione anticiclonica, a tanto sole e a temperature nel complesso miti, superiori alla media del periodo su coste, pianure del centro, del sud e zone di alta montagna, mentre in Valpadana e nei fondovalle alpini ed appenninici si accumulerà del freddo umido e potranno tornare le nebbie.

Un parziale strappo al dominio anticiclonico potrebbe essere rappresentato da una "mini goccia fredda", un piccolo vortice freddo in quota, in transito tra mercoledì 8 e giovedì 9 al centro e al sud, lungo il bordo dell'anticiclone, ma anche qui gli effetti risulteranno modesti, per lo più riconducibili ad un po' di variabilità e a qualche isolato rovescio.

SINTESI PREVISIONALE SINO A VENERDI 10 GENNAIO:
sabato 4 gennaio
: nubi irregolari al centro, al sud e sull'arco alpino di confine ma con pochi fenomeni, sereno sulle pianure del nord, temperature senza grandi variazioni.

domenica 5 gennaio: rinforzo dei venti da nord, soprattutto in Adriatico e al sud e temperature in diminuzione. Nuvolaglia irregolare su est Alpi, medio Adriatico e meridione in genere, associata a qualche breve ed isolata precipitazione, nevosa oltre i 600m. Sereno altrove.

lunedì 6 gennaio
: nubi al sud e sull'Abruzzo con brevi precipitazioni nevose a quote collinari lungo la dorsale appenninica, bel tempo altrove, un po' freddo, specie al sud e in Adriatico.

martedì 7 gennaio:
bel tempo ovunque, salvo residui addensamenti al sud, temperature minime piuttosto basse, massime in aumento.

mercoledì 8 e giovedì 9 gennaio: un po' di variabilità sul medio Adriatico e al sud ma con fenomeni davvero sporadici, temperature senza grandi variazioni.

venerdì 10 gennaio: bel tempo ovunque, clima mite in alta quota, sulle coste e sul Tirreno in genere.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum