Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: arriverà un po' di PIOGGIA per tutti?

Modelli non troppo incoraggianti ma ci sono passi avanti verso un inizio di primavera meteorologica meno anticiclonica, più dinamica e dunque favorevole a precipitazioni.

La sfera di cristallo - 26 Febbraio 2019, ore 14.28

L'anticiclone si indebolirà gradualmente nel corso dei prossimi giorni ma non lascerà del tutto campo libero al transito delle perturbazioni atlantiche.

Si passerà dunque a condizioni di variabilità, anche piuttosto spiccata, ma pur sempre variabilità, mentre per un peggioramento più importante bisognerà attendere circa la metà della prossima settimana.

Nel frattempo il nord e il centro vivranno una breve parentesi termica di chiaro stampo primaverile, un po' meno il sud, ancora coinvolto da refoli freddi in arrivo da nord-est.

L'anticiclone si indebolirà rapidamente tra giovedi sera e venerdi, consentendo il rapido transito di un modesto corpo nuvoloso accompagnato da un flusso di correnti da nord-ovest che piloterà nubi e qualche precipitazione verso il centro e il sud, saltando quasi completamente il settentrione.

Nel fine settimana il tempo tornerà buono ovunque e le temperature si manterranno nel complesso miti, mentre nelle ore notturne e del primo mattino farà ancora piuttosto freddo.

All'inizio della prossima settimana il flusso delle correnti perturbate atlantiche si abbasserà un po' di latitudine e proverà a coinvolgere maggiormente l'Italia a partire da martedi 5 marzo: c'è però sempre qualcosa di "strano" nella modellistica rispetto ad un'evoluzione che faccia entrare la pioggia in modo chiaro da sud ovest.

La saccatura sembrerebbe ogni volta disperdere il suo "potenziale" avvicinandosi al nostro Paese tra il Golfo del Leone e la costa Azzurra e in questo modo tutta la figura perturbata perde importanza.

Si tratta di una situazione già vista parecchie volte, che sta creando più di un problema ai modelli e di conseguenza ai modelli stessi. Se fosse solo un problema di scarso contributo di aria fredda in quota, lo stesso "bug" si evidenzierebbe anche in altri settori del Continente e invece puntualmente si verifica sempre in questo punto.

Comunque sia il fronte dovrebbe essere sufficientemente attivo da provocare alcune precipitazioni su gran parte del Paese entro mercoledi 6 marzo.

SINTESI PREVISIONALE sino a martedi 5 marzo:
mercoledi 27 febbraio: velato o parzialmente nuvoloso con ampie schiarite tra nord e centro con clima diurno mite, abbastanza soleggiato ma ventoso e relativamente freddo al sud. 

giovedi 28 febbraio: bel tempo ovunque, freddo solo tra la notte ed il mattino, nubi in aumento sulla Liguria e poi sull'arco alpino nel corso della giornata, temperature in lieve calo al nord nei valori massimi, in aumento al sud.

venerdi 1° marzo: rapido passaggio del fronte lungo la Penisola ma con fenomeni solo di breve durata tra centro e sud, schiarite sin dal mattino al nord. Lieve calo delle temperature massime nelle zone interessate da maggior nuvolosità e da qualche precipitazione. 

sabato 2 e domenica 3 marzo: bel tempo ovunque. Clima diurno relativamente mite. Un po' di nuvolosità potrebbe transitare a tratti lungo le Alpi e nubi basse potrebbero fare la loro comparsa entro domenica sera tra Liguria ed alta Toscana, ma senza conseguenze.

lunedì 4 e martedi 5 marzo: lunedì ancora tempo nel complesso buono, salvo modesti annuvolamenti al nord e soprattutto sulla Liguria; un po' di nubi anche in Toscana, per il resto bel tempo e clima relativamente mite. Martedi pomeriggio nubi in aumento su tutto il resto del nord e primi piovaschi sul Levante Ligure.
 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum