Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: arriva un po' di caldo, poi spazio ai TEMPORALI

Si conferma l'avvio di una nuova fase instabile sull'Italia ad iniziare dal week-end e dalle regioni settentrionali. Estensione dei fenomeni a buona parte d'Italia nei primi giorni della settimana prossima, con temporali e calo termico.

La sfera di cristallo - 10 Giugno 2015, ore 15.00

Ciò che vedete sulla cartina non è la pubblicità di un ente che eroga energia elettrica sul nostro Paese, bensì la previsione per le ore centrali di domenica 14 giugno.

Prima di arrivare a questa situazione non particolarmente felice, la nostra Penisola sperimenterà una breve fase calda, che diverrà realtà essenzialmente tra giovedì 11 e venerdì 12 giugno.

La struttura di maltempo resterà "in parcheggio" sulla Penisola Iberica per circa 48 ore. Successivamente, si caricherà di energia e sferrerà un potente attacco alla stabilità sul nostro Paese.

Secondo le ultime analisi questa impresa potrebbe andare in porto, con il trasferimento totale della depressione dall'Europa occidentale a quella centro-orientale, con effetti ovviamente anche in Italia.

I primi temporali al nord saranno presenti già venerdì pomeriggio e soprattutto sabato, ma il peggioramento determinato da una vera e propria perturbazione agirà tra la serata di sabato e la giornata di domenica sul centro-nord del nostro Paese.

Arriveranno piogge, temporali e un generale calo delle temperature. Le due isole maggiori e le estreme regioni meridionali saranno interessate meno ed avranno lunghi momenti soleggiati alternati a qualche locale temporale specie nelle zone interne.

Come anticipato poco sopra, nei primi giorni della settimana prossima la vasta saccatura tenderà a traslare dall'Europa occidentale verso levante, accentuando l'instabilità su molte regioni italiane.

La seconda cartina inquadra la previsione attesa per le ore pomeridiane di martedì 16 giugno in Italia.

Se si eccettua la Sicilia, parte della Sardegna e le estreme regioni meridionali, tutte le altre regioni saranno a rischio temporali più o meno intensi.

Quanto durerà questa situazione? Almeno fino alla giornata di mercoledì 17 giugno non prevediamo miglioramenti. Se volete delucidazioni sul tempo a lungo termine potete leggere la rubrica Fantameteo. Per il momento ecco la linea di tendenza del tempo fino alla giornata di mercoledì 17 giugno.

Giovedì 11 giugno bel tempo ovunque a parte qualche temporale nel pomeriggio sui rilievi, non sconfinante su pianure e coste, temperature in aumento. Venerdì 12 giugno nubi un aumento al centro-nord con qualche temporale specie al settentrione, bello altrove, sabato 13 giugno peggiora nel corso della giornata al nord con temporali anche forti ed in estensione al centro nella giornata di domenica 14 giugno. Da lunedì 15 a mercoledì 17 giugno instabile a nord, al centro e parte del sud con temporali e temperature in calo, più sole su Sicilia, Sardegna e regioni estreme.

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum