Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: apice della fase fredda e perturbata, poi forse una tregua

Tra venerdì e sabato si toccherà l'apice di questa ondata di maltempo e freddo che sta interessando molte regioni italiane. Da lunedi fino a mercoledi probabile pausa anticiclonica, ma di breve durata.

La sfera di cristallo - 29 Novembre 2017, ore 14.59

Il terzo nucleo artico atteso tra venerdì e sabato sarà l'ultimo della serie, ma il più intenso sotto il profilo dei fenomeni e del freddo su buona parte del nostro Paese. 

Le mappe odierne credono nella neve su alcune zone del nord, specie al nord-ovest, nella giornata di venerdì e gran parte di sabato.

C'è ancora una leggera incertezza su dove si collocherà il minimo barico che scaturirà dal contrasto tra l'aria molto fredda in arrivo dall'artico (pensate che a 5000 metri si raggiungeranno temperature di -35°) e le acque del Mar Ligure ancora in parte surriscaldate da un'estate sopra le righe (circa 17° la temperatura del mare).

Il divario tra queste due realtà termiche potrebbe superare i 50°; da ciò scaturirà la notevole instabilità atmosferica che darà origine anche a rovesci e temporali che stante le basse temperature potrebbero essere nevosi fino a bassissima quota.

La fase nevosa più intensa per il nord sarà ubicata tra venerdì e sabato. Neve anche sull'Appennino settentrionale, ma solo sopra i 500-700 metri; sul resto d'Italia arriveranno invece molte precipitazioni che assumeranno spesso carattere di rovescio o temporale, con la neve che sarà relegata all'Appennino sopra i 1000 metri.

La giornata di domenica 3 dicembre (seconda mappa) garantirà un miglioramento al nord con belle schiarite e assenza di precipitazioni.

Un tempo ancora instabile impegnerà invece il centro e soprattutto le regioni meridionali, dove si avranno precipitazioni temporalesche anche intense.

La neve sarà relegata all'Appennino centrale sopra i 700-800 metri, ma con quota in ulteriore rialzo nel corso della giornata.

Temperature ancora basse, ma con valori in lenta ripresa specie dove sarà più marcato il soleggiamento.

La prossima settimana, almeno nella sua prima parte, vedrà una tregua del maltempo e del freddo sulla nostra Penisola stante l'allungo di una zona anticiclonica nel Mediterraneo.

Il tempo sarà abbastanza buono quasi ovunque, a parte addensamenti sui settori orientali e al sud, ma con basso rischio di pioggia.

Se volete delucidazioni sul tempo a lungo termine leggete la rubrica Fantameteo; per il momento ecco la tendenza del tempo fino a mercoledi 6 dicembre in Italia.

SINTESI PREVISIONALE FINO A MERCOLEDI 6 DICEMBRE

Giovedì 30 novembre: instabile lungo il versante adriatico e al sud con rovesci e temporali, neve sui 700-800 metri al centro, più sole al nord, sulla Sardegna e il Tirreno, freddo e ventoso al centro e al nord, più mite al sud.

Venerdì 1 dicembre: peggiora al nord e al centro: al nord neve fino in pianura sulla Lombardia, il Piemonte orientale, la Liguria centro-orientale e l'ovest del Veneto. Neve anche al centro sopra i 400-500 metri sull'Appennino settentrionale; instabile al sud con piogge e temporali specie sulle regioni estreme, freddo al nord e al centro.

Sabato 2 dicembre: al mattino tempo perturbato al nord con neve anche in pianura al nord-ovest ed Emilia; tempo molto instabile al centro e al sud con neve in Appennino sopra i 600-800 metri; ventoso e freddo specie al nord.

Domenica 3 dicembre: migliora al nord e sull'alta Toscana con belle schiarite; ancora molto instabile altrove con rischio di rovesci anche intensi specie in Adriatico e al meridione, neve in Appennino sopra gli 800 metri, ventoso e freddo ovunque.

Lunedi 4 dicembre: ultimi rovesci al sud in attenuazione, bello altrove, temperature in aumento.

Martedì 5 e mercoledi 6 dicembre: bel tempo ovunque a parte nubi sui settori orientali in attenuazione, temperature in aumento.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum