Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: ancora veloci perturbazioni atlantiche sull'Italia, ma con SORPRESA finale...

Non si arresta il flusso di correnti occidentali complessivamente miti che da alcuni giorni interessa l'Italia. A metà della settimana prossima occhi puntati su una perturbazione più "audace" che potrebbe determinare nevicate fino in pianura al settentrione.

La sfera di cristallo - 7 Gennaio 2016, ore 15.00

Il tempo ingrana la quarta e ci conduce lontano dalla stabilità anticiclonica che ha accompagnato quasi per intero il mese di dicembre.

Da una decina di giorni, le perturbazioni si susseguono una dopo l'altra in un letto di correnti occidentali che dal vicino Atlantico si dirigono verso il Continente.

Una di queste interesserà l'Italia nel fine settimana, portando qualche pioggia al centro-nord in un contesto complessivamente mite e variabile.

Un secondo sistema si farà notare, soprattutto sotto il profilo del vento, tra lunedì e martedì, con fenomeni spaiati e modellati dall'orografia del territorio.

La prima mappa in alto a sinistra ci mostra la situazione sinottica attesa per le ore centrali di lunedì 11 gennaio sul Continente. Quasi tutta l'Europa sarà abbracciata da una vasta depressione, un vero e proprio ciclone extratropicale con due minimi distinti.

Le forti correnti occidentali (o sud-occidentali) si faranno sentire anche da noi e determineranno un peggioramento delle condizioni meteomarine oltre ad un sensibile rinforzo del vento.

Questa situazione di estrema variabilità sarà presente sull'Italia fino alla metà della settimana prossima. Successivamente, potrebbe subentrare un cambiamento, prontamente mostrato dalla seconda cartina a lato.

Il flusso atlantico rallenterà e consentirà maggiori apporti freddi direttamente dalle alte latitudini.

La formazione di una saccatura e il conseguente minimo da contrasto sul mare potrebbe mettere sotto la neve vaste porzioni del nord Italia nella giornata di giovedì 14 gennaio.

L'evoluzione resta ancora molto incerta e passibile di cambiamenti, di conseguenza (mai come in questa circostanza) sarà necessario seguire i prossimi aggiornamenti. Per il momento, ecco la linea di tendenza del tempo in Italia fino a giovedì 14 gennaio.

Venerdì 8 gennaio: condizioni di variabilità con qualche nevicata sulle Alpi e brevi piogge lungo il Tirreno, non farà freddo. Sabato 9 gennaio qualche pioggia più organizzata al nord e sul Tirreno, neve sulle Alpi sopra i 1000-1200 metri, tempo asciutto altrove. Domenica 10 gennaio ancora nubi sparse, con schiarite e generale assenza di precipitazioni. Lunedì 11 e martedì 12 gennaio instabile al centro-nord con rovesci e vento molto forte, mercoledì 13 gennaio temporaneo miglioramento, seguito da un peggioramento abbastanza marcato del tempo giovedì 14, dove potrebbe arrivare la neve al nord fino in pianura (evoluzione da confermare).

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.52: A13 Bologna-Padova

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Ferrara Sud (..…

h 15.51: A1 Bologna-Firenze

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Con Ramo Casalecchio (Km. 195,3) e Sasso Marconi (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum