Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: altre piogge in arrivo al CENTRO e al SUD, poi forse anche al NORD

Situazione che si mantiene dinamica con impulsi da nord-ovest diretti essenzialmente sulle regioni centro-meridionali. A seguire potrebbe arrivare qualche pioggia anche al nord.

La sfera di cristallo - 11 Marzo 2019, ore 15.00

La prima mappa mostra la previsione incentrata per le ore 13 di martedi 12 marzo, con le rispettive temperature minime e massime in alcune città campione. 

L'attesa perturbazione a carattere freddo proveniente dal nord Atlantico sta valicando in queste ore l'arco alpino; si porterà molto velocemente verso le regioni centro-meridionali, interessandole tra questa notte e domani mattina con venti forti, rovesci, temporali e neve in Appennino sopra i 600-700 metri (solo localmente a quote più basse). Le temperature saranno ovviamente in calo. 

Nel corso della giornata medesima (martedi 12 marzo) i fenomeni tenderanno a concentrarsi al meridione, mentre sul resto d'Italia la situazione tenderà a migliorare abbastanza velocemente. 

Si tratterà però di un miglioramento temporaneo in quanto da nord-ovest dovrebbe sopraggiungere un nuovo fronte perturbato che interesserà l'Italia tra mercoledi 13 e giovedi 14 marzo. 

La seconda mappa mostra la distribuzione delle piogge attese in Italia nelle ore centrali di mercoledi 13 marzo: 

Le piogge interesseranno soprattutto le regioni centrali e il nord-est, con neve in Appennino sopra i 1000-1200 metri. Ancora a secco il nord-ovest a parte i soliti settori alpini di confine e forse la Liguria orientale, dove potrebbe arrivare qualche rovescio. 

Le regioni meridionali verranno interessate da questo nuovo sistema soprattutto nella giornata di mercoledi 13 marzo, con rovesci, temporali e neve sopra i 1200-1400 metri. Contemporaneamente, la situazione sul resto d'Italia tenderà a migliorare ad iniziare dai settori tirrenici, sotto l'impeto di forti venti da nord-ovest che apporteranno anche un nuovo calo delle temperature. 

Tra venerdi 15 e sabato 16 marzo le correnti torneranno a disporsi da ovest; si tratterà di venti miti che garantiranno un regime di variabilità da nord a sud, ma senza precipitazioni importanti. Anche domenica il tempo si presenterà nel complesso buono, anche se al nord potrebbero arrivare le prime piogge sul nord-ovest in serata, ad annunciare (forse) un probabile cambiamento. 

PIOGGIA AL NORD? Ecco la situazione prevista dal MODELLO EUROPEO per lunedi 18 marzo:

Se questa situazione fosse confermata, arriverebbe un bel carico di precipitazioni su diverse zone del nord, specie su Alpi, Prealpi, zone dell'alta pianura e la Liguria; pioverebbe anche se in misura minore sulla Toscana, l'Umbria occidentale, l'alto Lazio e la Sardegna settentrionale. 

E' credibile questa evoluzione? La quarta mappa mostra la probabilità di pioggia per la giornata medesima (lunedi 18 marzo) secondo la media dei 20 possibili scenari del MODELLO AMERICANO. 

La massima probabilità di precipitazioni viene indicata per la fascia alpina, prealpina e per l'alta pianura. Sulle restanti zone del nord la probabilità di pioggia viene indicata come medio-bassa, quindi con elevato rischio che queste zone vengano saltate. Nei prossimi giorni faremo ovviamente il punto della situazione; intanto se volete conoscere la linea di tendenza del tempo a lungo termine leggete la rubrica Fantameteo; intanto, ecco la tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia. 

MARTEDI 12 MARZO: bel tempo, ma più freddo, al nord e sul Tirreno; instabile in Adriatico e al meridione con rovesci e nevicate in Appennino sopra i 500-700 metri. Clima ventoso. Entro sera migliora quasi ovunque. 

MERCOLEDI 13 MARZO: peggiora al centro e sul nord-est con piogge e rovesci, neve sopra i 1000-1200 metri; a secco il nord-ovest, peggiora in serata al sud ad iniziare dalla Campania. Ventoso e nuovo calo termico. 

GIOVEDI 14 MARZO: bel tempo al nord e al centro, instabile al sud con pioggia e neve sopra i 1200-1300 metri; attenuazione dei fenomeni in serata. 

VENERDI 15, SABATO 16 E DOMENICA 17 MARZO tempo abbastanza buono ovunque con qualche incertezza al nord e sul Tirreno in un contesto molto mite e ventoso. 

LUNEDI 18 MARZO: peggiora al nord e sul medio-alto Tirreno con piogge sparse e neve sulle Alpi (probabilità al momento media), bel tempo sul resto d'Italia. 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum