Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 7 giorni: scoppia l'estate in Italia

Dall'africano all'azzorriano: così per almeno una settimana sarà piena estate con picchi anche di 34-35°C sulle zone interne. Da giovedì 12 qualche temporale lungo le Alpi a causa delle prime infiltrazioni fresche dal centro Europa.

La sfera di cristallo - 5 Giugno 2014, ore 15.06

Prevista con largo anticipo (vedere a tal proposito la puntata di MeteoLive week-end di venerdì 30 maggio), l'ondata di caldo di matrice africana annunciata per sabato 7 maggio sta arrivando puntuale.

Da aggiungere, rispetto a quanto già evidenziato nei vari articoli della giornata odierna, c'è solo la notizia di un cambio della guardia nella giornata di martedì 10, quando ci sarà un passaggo di consegne tra l'africano e l'azzorriano. In questo modo il caldo sull'Italia tornerà ad essere un po' più umano e sopportabile, rispetto alla botta che dovremo sopportare tra domenica 8 e lunedì 9 giugno.

Si, perchè adesso in molti dicono: oh che bello, finalmente arriva il caldo! Poi, non ancora abituati ad una calura così improvvisa, saranno tra i primi a domandarci: quando arriva un temporalino rinfrescante o un refolo di Maestrale?

Tranquilli, come detto ci penserà l'azzorriano a rimettere le cose a posto da martedì 10, anche se il caldo mica se ne andrà. Anzi, resterà in nostra compagnia, pur più moderato, sin verso la metà del mese.

Già giovedì 12 comunque, infiltrazioni di aria fresca atlantica determineranno la formazione di alcuni rilevanti temporali lungo la regione alpina e prealpina nelle ore pomeridiane e serali.

Il caldo a giugno comunque è tosto nell'entroterra e anche nei fondovalle alpini, quasi indolore sulla costa, grazie alla protezione offerta dal mare ancora freschino.

Le città più calde probabilmente risulteranno quelle emiliane, lombarde, toscane e laziali, ma potrà fare decisamente caldo anche sull'Umbria e nelle zone interne della Sardegna, dove fra l'altro ultimamente è piovuto pochissimo, dato non da poco.

Controlla qui dove si prevede il maggior disagio da caldo:
http://meteolive.leonardo.it/speciali/MAPPE/73/indice-di-disagio-da-caldo-temperatura-percepita-/33057/

SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 12 GIUGNO:
venerdì 6 giugno
: al nord e al centro passaggio di nubi medio alte e stratificate, generalmente senza conseguenze. Al sud bel tempo. Clima già piuttosto caldo, ma ancora ampiamente sopportabile.

sabato 7 giugno: rinforzo dell'alta pressione e caldo intenso soprattutto sulle zone interne del nord e del centro, decisamente meno al sud. Punte di 31-32°C.

domenica 8 giugno: bel tempo ovunque. Caldo intenso nelle zone lontane dal mare con punte di 32-33°C. 

lunedì 9 giugno: probabilmente la giornata più calda della parentesi africana con 33-34°C possibili nelle grandi aree urbane del nord e del centro distanti dal mare, ma anche nelle zone interne sarde e nei fondovalle alpini, specie altoatesini, ma anche valtellinesi in Lombardia. Punte isolate di 35°C.

martedì 10 giugno: ancora bel tempo ma caldo leggermente più sopportabile con punte di 33°C, isolate di 34°C.

mercoledì 11 giugno: ancora sole e caldo. valori quasi stazionari: punte di 33°C.

giovedì 12 giugno: al nord annuvolamenti irregolari, specie nelle Alpi con locali temporali pomeridiani e serali, soprattutto nelle vallate alpine più a nord. Per il resto ancora bel tempo con caldo moderato e punte di 31-32°C.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum