Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 7 giorni: lunedì severo maltempo al nord e al centro

Sino a sabato tempo spesso uggioso al nord, più soleggiato e anche più caldo al centro-sud. Alla fine del week-end sfondamento della saccatura con forti temporali marittimi su Liguria, Toscana, poi anche Lazio e piogge intense anche sul resto del nord e parte del centro. Martedì ancora tempo instabile, poi temporaneo ritorno dell'alta pressione.

La sfera di cristallo - 7 Ottobre 2014, ore 15.00

Sono tante in Italia le alluvioni che nascono proprio dal feroce scontro tra figure bariche opposte; in più ci si mette la nostra complessa orografia a peggiorare le cose; come non dar ragione al grande Dino Buzzati: "in questo fazzoletto di terra, la natura si è sbizzarrita ad inventare una infinità di trappole a sorpresa: tagliole che basta un niente a far scattare e magari sono lì da secoli e siccome per secoli non si sono mosse, nessuno ci fa caso. E i fiumi sembrano placidi, nessuno si preoccupa di capire quello che c'è sotto, che c'è sopra, che c'è dentro".

Eh si, basta davvero poco, un temporale autorigenerante più cattivo degli altri e il nostro Paese viene giù, o meglio emerge quanto sia stato folle, suicida ed omicida, costruire in una certa zona. Ci risiamo: le piogge autunnali stanno tornando, prepariamoci ora, che siamo ancora tutti vivi, a seguire con attenzione i bollettini meteorologici che verranno diramati nei prossimi giorni e in tutti gli altri eventi perturbati dell'autunno, a non infilarsi in sottopassi allagati, a non inoltrarsi per stradine di montagna, a non percorrere quel passaggio che sappiamo a rischio.

Il primo vero assalto della stagione delle piogge arriverà tra domenica sera e lunedì, con un'appendice per martedì. Sino a sabato il nord vivrà una serie di meste giornate uggiose, caratterizzate localmente da piovaschi e pioviggini, mentre la Liguria potrà già sperimentare il rischio di isolati ma pericolosi temporali. Altrove farà sin troppo caldo per la stagione, in virtù di un ulteriore richiamo di aria calda dall'entroterra africano. 

Domenica sera la lunga lotta tra la saccatura atlantica e l'alta pressione sull'est europeo troverà un vincitore nella perturbazione che comincerà a colpire il nord-ovest, in primis la Liguria, dove potrebbero trovare spazio pesanti temporali di natura marittima.

Piogge di una certa intensità interesseranno poi tutto il resto del nord-ovest entro lunedi mattina, per poi puntare la Toscana ed il resto del nord, anche qui con un po' di preoccupazione, giacchè i fenomeni potrebbero rivelarsi di forte intensità.

Martedì le precipitazioni colpiranno ancora il nord-est, le regioni centrali e la Campania, risultando ancora abbastanza intense, con numerosi temporali, poi si muoveranno attenuate verso il meridione. 

SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 14 OTTOBRE 2014:
mercoledì 8 ottobre:
nuvolaglia al nord con locali piovaschi, specie in Valpadana e sulla Liguria, dove sulla costa potrebbero anche verificarsi locali temporali o rovesci di forte intensità. Al centro passaggi nuvolosi ma tempo asciutto e con prevalenza di schiarite, specie sul versante adriatico. Al sud bel tempo mite.

giovedì 9 ottobre: al nord nubi sparse al nord con qualche goccia di pioggia non esclusa su pianura e fascia prealpina occidentale, locali rovesci in Liguria, nuvolaglia irregolare anche in Toscana ma tempo secco, bel tempo sul resto del centro ed anche al sud con temperature in aumento e clima pomeridiano anche caldo. 

venerdì 10 ottobre: al nord parzialmente nuvoloso con schiarite alternate ad addensamenti intensi accompagnato da qualche locale rovescio, specie sui settori occidentali e prealpini, isolati temporali in Liguria. Al centro abbastanza soleggiato, salvo addensamenti in Toscana, al sud e su Sicilia e Sardegna bel tempo e clima abbastanza caldo.

sabato 11 ottobre: parzialmente nuvoloso con ampie schiarite al nord, ma con tendenza a nuovo aumento della nuvolosità a partire da ovest, isolati rovesci in Liguria, bel tempo al centro-sud, molto mite o anche caldo nel pomeriggio con punte di 29-30°C.

domenica 12 ottobre: al nord e sulla Toscana spesso nuvoloso e soprattutto verso sera rischio di rovesci su Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria ed ovest Lombardia, anche temporaleschi. Sul resto del centro velato o parzialmente nuvoloso, ma asciutto e caldo.
lunedì 13 ottobre: maltempo al nord e al centro ma con fenomeni più intensi su Liguria, Lombardia, alto Piemonte e Toscana, a sfondo temporalesco e di forte intensità, in progressione verso levante; nubi in aumento anche al sud con rovesci in arrivo sulla Campania verso sera, altrove ancora in parte soleggiato. Temperature in forte calo al nord e al centro, ancora miti al sud.

martedì 14 ottobre: migliora al nord-ovest, rovesci e temporali tra nord-est, centro Italia, Campania, schiarite in Sardegna, peggiora sul resto del sud, specie sul basso Tirreno con rovesci sparsi e qualche temporale, temperature in aumento al nord-ovest nei valori massimi, in calo altrove.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum