Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Metà novembre in compagnia di un respiro più mite

Esaurita l'azione della depressione che nei giorni scorsi ha dispensato fenomeni un po' ovunque, si entrerà in una fase decisamente più mite, governata da correnti sud-occidentali a tutte le quote. Tempo uggioso con qualche pioggia al nord, decisamente migliore al centro e al sud, dove il clima sarà assai gradevole.

La sfera di cristallo - 11 Novembre 2009, ore 15.15

Le ultime piogge stanno lasciando le regioni meridionali. La depressione si allontana, i venti si attenuano ed i cieli si aprono. La fase di maltempo che ha tenuto sotto scacco l'Italia, dispensando piogge anche forti al meridione, tra poco meno di 24 ore sarà solo un ricordo. Da ovest avanza un cuneo anticiclonico di matrice africana che tenterà di stabilizzare il tempo sulla Penisola nei prossimi giorni. Il tentativo di stabilizzazione riuscirà però solo in parte, dato che una vasta depressione con centro sul Regno Unito proverà ad entrare nel Mediterraneo, a partire già dal prossimo fine settimana. Sarà davvero una bella lotta! La depressione atlantica sfornerà ben 2 perturbazioni con annesse saccature che si muoveranno nel letto delle correnti sud-occidentali a tutte le quote. L'alta pressione, invece, cercherà di resistere e disporrà un cuneo portante simil-estivo che dal nord Africa punterà verso il nostro meridione. Già nel prossimo fine settimana, quindi, avremo a che fare con queste due diverse configurazioni: una perturbata e l'altra stabile, soleggiata e calda, ma più che un braccio di ferro sembrerà una sorta di "patto di non aggressione". Ci sarà spazio sia per la depressione a nord-ovest, sia per l'alta pressione africana più a sud. Ne deriverà un corridoio di correnti miti da sud ovest che interesserà il nord con qualche pioggia. Al sud, invece, i valori termici sono previsti in salita e ci sarà anche un bel sole. Insomma, una metà di novembre all'insegna del tempo mite, ma non del tutto stabile in Italia. Volete sapere se vincerà l'alta pressione o la depressione a seguire? Il Fantameteo proverà a fare luce sull'arcano. Per il momento, ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia. Giovedì 12 novembre: bel tempo al centro e al sud, dopo gli ultimi addensamenti sulle regioni estreme. Al nord un po' di nubi in transito, senza fenomeni. Un po' freddo al mattino, più mite di giorno. Venti più deboli. Venerdì 13 novembre: nubi al nord con qualche pioggia sulla Liguria e brevi nevicate sulle Alpi sopra i 2000 metri. Sul resto d'Italia nubi medio-alte alternate ad ampie zone di cielo sereno, senza piogge. Molto mite ovunque. Sabato 14 e domenica 15 novembre: tempo uggioso al nord con possibili piogge su Alpi, Prealpi, Liguria ed occasionalmente sulle pianure. Spruzzate di neve oltre i 2000 metri. Per il resto cielo sereno o velato, molto mite ed asciutto. Lunedì 16 novembre: nubi al nord con qualche fenomeno sulle Alpi e sulla Liguria. Non cambia la situazione altrove dove il cielo resterà sereno o solcato da nubi medio-alte senza conseguenze. Molto mite ovunque. Martedì 17 e mercoledì 18 novembre: ancora correnti da sud ovest sull'Italia con addensamenti e qualche pioggia al nord. Più sole sul resto d'Italia. Sempre molto mite ovunque.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum