Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Mediterraneo instabile fino a domenica, poi l'alta pressione spazzerà via le nubi quasi ovunque

Una complessa depressione interesserà il bacino del Mediterraneo fino alla giornata di domenica, con effetti soprattutto al centro ed al sud. Da lunedì bel tempo quasi ovunque per merito dell'alta pressione in arrivo da ovest.

La sfera di cristallo - 26 Gennaio 2011, ore 15.10

L'alta pressione resterà defilata in Atlantico ancora per qualche giorno. Tutto ciò consentirà a correnti relativamente fredde provenienti dal nord Europa di gettarsi nel Mediterraneo, con l'innesco di situazioni depressionarie almeno fino a domenica.

A dire il vero gli "attacchi" saranno due. Il primo è già in atto e darà luogo ad un moderato peggioramento che interesserà le Isole, l'estremo sud e piu marginalmente il nord-ovest.

Il secondo avverrà nella giornata di venerdì. In questo caso il raggio d'azione delle precipitazioni dovrebbe allargarsi a gran parte d'Italia, portando forse qualche nevicata a bassa quota al nord nella giornata di sabato.

Successivamente, l'alta pressione busserà alle porte dell'Europa e dell'Italia, con uno spettacolare "coricamento" che andrà dal Vicino Atlantico alla Polonia.

L'inizio della settimana prossima, quindi, si annuncia soleggiato sulla maggior parte delle regioni. Un po' di nuvolosità e qualche fenomeno potrebbero insistere sulle due Isole Maggiori per l'ingerenza di una depressione africana, ma si tratterà di poca cosa.

Tornerà la nebbia? Non subito. In una prima fase i massimi di pressione piu a nord dovrebbero consentire una certa ventilazione. Solo successivamente, ma qui sconfiniamo nel fantameteo, si potrebbe avere una maggiore stagnazione della massa d'aria, con possibili nebbie.

Se volete comunque sapere la tendenza a lungo termine, il Fantameteo (qui di seguito riportato) vi aspetta.

Per il momento, ecco la linea di tendenza per i prossimi sette giorni in Italia.

Giovedì 27 gennaio: tempo perturbato su Sicilia ed estremo sud, con fenomeni anche intensi. Qualche precipitazione anche sulla Sardegna, medio Adriatico e nord ovest (qui nevosa a bassa quota). Ventoso e freddo nella norma ovunque.

Venerdì 28 gennaio: nubi sparse sulla Penisola, senza fenomeni di rilievo. Peggiora sulla Sardegna, con precipitazioni anche temporalesche. Ventoso e freddo nella norma.

Sabato 29 gennaio: instablile al centro, al sud e sui settori più meridionali del nord ( qui con possibili nevicate a bassa quota). Temporali su Tirreno e Sardegna. Asciutto a nord del Po. Freddo e ventoso.

Domenica 30 gennaio: migliora al nord e sul Tirreno. Ancora precipitazioni lungo l'Adriatico, sulle Isole ed al sud. Ventoso e fresco.

Lunedì 31 gennaio, martedì 1 e mercoledì 2 febbraio: bel tempo ovunque. Addensamenti solo su Sicilia, Calabria ionica e Sardegna con qualche pioggia. Temperature in aumento, clima abbastanza ventoso.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.47: A4 Milano-Brescia

coda

Code per 4 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Cavenago (Km. 152,1) e Capriate..…

h 16.47: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Paullo: SS415 Paullese-SS10 P..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum