Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lo Stivale in frigorifero durante le feste di Natale?

La "Sfera" ci lascia annichiliti: il freddo piomberebbe giù dalla Scandinavia, coinvolgendo mezza Europa. Prima di farsi prendere dalle palpitazioni, meglio ragionarci su.

La sfera di cristallo - 13 Dicembre 2000, ore 16.00

La redazione è tempestata di mails: "Come? Arriverà davvero il grande freddo? Rivivremo la magica atmosfera del 1985? Ma allora nevicherà anche in pianura? Toccheremo valori record?" Calma, cari amici, ancora non si vede nulla di tutto questo in una previsione razionale che si fermi ai canonici 5 giorni. Intanto ci limiteremo a tornare nella norma, per merito di una perturbazione nemmeno troppo poderosa, ma sarà quanto basta per dire: "finalmente inverno". Questa stagione tanto attesa ed ormai diventata così breve nella sua forma più conosciuta, fatta cioè di neve e ghiaccio, comincerà a prendere confidenza con lo Stivale. Che poi lassù nel grande nord il Generale stia preparando un assalto coi fiocchi, questo è un altro discorso. Non vogliamo nemmeno pensare cosa succederebbe se davvero tutta quella massa fredda che le carte stanno disegnando, potesse davvero prendere la strada di Roma. Guardiamo allora al presente: passa la "Cometa" tra venerdì e sabato e l'aria fredda al suo seguito si rovescia al sud delle Alpi. Rialzo pressorio (o barico per i puristi) tra lunedì e martedì, con un promontorio mobile fissato in 1026 mb sulla Selva Boema, con annessa risposta calda anche in quota, ma limitata alle basse latitudini, e poi CROLLO mercoledì sera 20 dicembre, perchè arriva una depressione "cattivissima" che investe tutta l'Europa occidentale, stronca il collegamento dell'Anticiclone delle Azzorre con quel massimo effimero di cui sopra e ci presenta i conti con piogge e nevicate. Quota neve?....Diciamo 700/900 m per ora al nord ma potrebbe anche starci qualcosa in meno sulle nord-occidentali, poi "spazzata generale" su tutta la Penisola e subito sotto con un'altra figura perturbata, mentre sul grande nord si prepara l'attacco silenzioso del freddo artico, un sogno che inseguiremo insieme a tutti gli amanti della natura, della meteo, dell'inverno e della neve. Buon viaggio sul vostro vascello meteorologico, a domani...

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum