Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lento cambiamento a partire dal fine settimana

L'alta pressione lascerà gradualmente il posto ad alcune perturbazioni atlantiche che addirittura nella prima parte della prossima settimana potrebbero portare un peggioramento del tempo piuttosto vistoso.

La sfera di cristallo - 17 Marzo 2004, ore 16.12

Siamo ancora immersi nell’alta pressione, nel tepore primaverile, nel sole marzolino; tutti ci stiamo preparando a tirare fuori dagli armadi il vestiario leggero, in vista di una gita in campagna o al mare nel corso del prossimo fine settimana, nella speranza di potersi finalmente rilassare un po’ godendo di queste belle giornate. Come già accennato nella giornata di ieri però vi possiamo dire che nel corso di sabato e domenica il tempo cambierà; non sono previste piogge abbondanti e diffuse, tuttavia le nubi invaderanno gran parte del territorio, quanto basta per rovinare i nostri progetti. Guardando ancora oltre, probabilmente all’inizio della prossima settimana si profilerà un peggioramento del tempo più marcato, con rischio di acquazzoni o temporali, grazie alla formazione di una profonda depressione sull’Europa centrale e sul Mediterraneo settentrionale, alimentata da aria fredda di origine artica; torneranno quindi nuovamente utili i giacconi ed i cappelli, anche a causa del vento, che probabilmente rinforzerà notevolmente su tutte le regioni. Insomma questa parentesi di tempo stabile sta per concludersi, a favore di un periodo di tempo prevalentemente nuvoloso e sempre più instabile. SINTESI PREVISIONALE Giovedì 18 marzo: Bella giornata di sole, con qualche nube bassa solo sui litorali del meridione. Ancora mite nel pomeriggio. Venerdì 19 – sabato 20 marzo: Velature e qualche banco di nubi basse si affacceranno da ovest, portando qualche debole pioggia sulle Prealpi, la Liguria e le coste tirreniche entro la tarda serata di sabato. Temperatura in leggero calo e vento in rinforzo da sud-ovest. Domenica 21 marzo: Nuvoloso al centro-nord e sui litorali del meridione, con possibilità di qualche pioggia; deboli nevicate solamente in alta montagna. Sul resto delle regioni cielo velato. Temperatura stazionaria o in ulteriore leggera diminuzione. Vento teso. Lunedì 22 – martedì 23 marzo: Al nord nubi sparse alternate al sole, con aria piuttosto fresca e vento teso in montagna. Altrove prevalentemente nuvoloso, con rischio di temporali sulle coste tirreniche; piogge sparse nelle zone interne, con quota neve attorno ai 1200-1400 metri sull’Appennino. Temperatura in diminuzione sui rilievi, stazionaria in pianura. Mercoledì 24 marzo: Dopo una breve pausa, nuovo brusco e generalizzato cambiamento del tempo, con piogge sparse e rischio di temporali su buona parte delle nostre regioni; neve oltre i 700-1000 metri sulle Alpi, al di sopra dei 1000-1200 metri sull’Appennino. Temperatura in ulteriore diminuzione. Vento moderato o forte.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.27: A16 Napoli-Canosa

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Baiano (Km. 26,6) e Avellino Ovest (Km. 41,1) in direzione..…

h 10.24: A14 Ancona-Pescara

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Loreto-Porto Recanati (Km. 245,5) e Macerata (Km. 262,6) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum