Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Leggera penombra sulla Pasqua, ombre pesanti sul ponte del 25 aprile

Una perturbazione in arrivo dall'Iberia guasterà solo in parte il tempo delle vacanze Pasquali al nord, sul resto del Paese solo una certa instabilità pomeridiana che persisterà sino alla metà della prossima settimana, poi fase più soleggiata e leggermente calda. Infine si prospetta un ponte del 25 aprile decisamente perturbato e piovoso.

La sfera di cristallo - 13 Aprile 2006, ore 16.20

E' inutile negarlo, siamo tornati alla primavera vecchio stampo, senza quegli anticicloni folli che negli ultimi anni hanno decretato quei periodi di pazza estate completamente fuori stagione. Stamane una simpatica giornalista di Radio Reporter mi ricordava una cosa molto importante, una delle cose che molti hanno dimenticato. A Milano in aprile da che mondo è mondo c'è sempre stata la grande fiera: e quasi tutte le volte si diceva: tranquilli, per la fiera pioverà, e incredibilmente era così. Ora, non esiste una legge scritta ma per la primavera mostrarsi instabile e capricciosa è un sacrosanto diritto, e questa instabilità ha quasi sempre avuto il suo momento più espressivo intorno al 20-25 di aprile. E' vero che su qualche regione non è che sia piovuto molto finora ma in generale possiamo dire che il caldo è completamente mancato, salvo a Palermo per motivi non certo indotti dalla stabilità. E' dunque una primavera finalmente normale, quella mezza stagione che molti credono scomparsa e che invece gode di ottima salute, ma i luoghi comuni ben radicati difficilmente sono attaccabili, qindi lasciamo pure che la gente comune la pensi come vuole, io ho detto la mia. Ora avremo questo modesto passaggio perturbato pasquale al nord che arriva, udite, udite, dalla Spagna (da quando non arrivava un fronte da lì) e questa è davvero una notizia. Poi ci rimarrà in eredità un po' di instabilità che farà la gioia degli appassionati di temporali, tra il 19 e il 21 vivremo una fase più stabile e leggermente calda ma subito dopo saremo chiamati a fare i conti con una saccatura ben più tosta che ci manderà almeno un paio di corpi nuvolosi carichi di pioggia in prossimità del Ponte del 25 aprile. Godetevi intanto il Venerdì Santo con un bel sole primaverile. SINTESI PREVISIONALE sino a GIOVEDI 20 aprile: Venerdì, 14 aprile 2006 bel tempo ovunque, temperature miti. Sabato, 15 aprile 2006 Peggiora nel corso della giornata al nord con qualche pioggia dapprima lungo la fascia montana, poi rovesci serali e temporali anche in pianura, neve oltre i 2000m, nubi in aumento anche al centro ma tempo secco, sempre sereno al sud. Domenica, 16 aprile 2006 PASQUA In mattinata ancora nuvoloso con residue piogge al nord, tendenza a schiarite ma nel pomeriggio occasionali temporali, specie a ridosso dei rilievi, tempo migliore al centro salvo focolai temporaleschi pomeridiani in Appennino, sempre bel tempo al meridione. Lunedì, 17 aprile 2006 NORD-OVEST Nuvolosità variabile con qualche rovescio nelle ore pomeridiane specialmente a ridosso delle montagne. Mite. NORD-EST Nuvolosità variabile con qualche rovescio nelle ore pomeridiane specialmente a ridosso delle montagne. Mite. CENTRO Nubi nelle zone interne e sull'Appennino nel pomeriggio, con rischio di temporali. Più aperto il tempo lungo le coste. Temperature gradevoli. SUD Nubi irregolari, con possibili rovesci pomeridiani su Molise, entroterra campano e Puglia. Maggiori schiarite sulla Sicilia. Mite. Martedì, 18 aprile 2006 NORD-OVEST Nubi irregolari con qualche rovescio sparso, specie nel pomeriggio e sulla Lombardia. Temperature stazionarie su valori relativamente miti. NORD-EST Nubi irregolari con possibilità di brevi rovesci, specie nel pomeriggio e in montagna. Temperature stazionarie su valori relativamente miti. CENTRO Nubi in Appennino con qualche locale temporale pomeridiano in sconfinamento verso le coste adiacenti prima di sera. Più sole lungo le coste tirreniche e in Sardegna. Mite. SUD Nubi in Appennino con isolati rovesci pomeridiani. Più sole lungo le coste e sulla Sicilia. Temperature gradevoli. Mercoledì, 19 aprile 2006 NORD-OVEST Miglioramento: tempo abbastanza soleggiato. Molto mite. NORD-EST Residua instabilità con occasionali rovesci, specie nel pomeriggio e in montagna, tendenza a miglioramento. Mite. CENTRO Sul versante tirrenico generalmente soleggiato con sviluppo di cumuli sull'Appennino ed isolati rovesci, sereno in Sardegna, sul versante adriatico più instabile con rovesci temporaleschi sparsi nelle ore pomeridiane, specie a ridosso dei rilievi. Temperature gradevoli. SUD Sul versante tirrenico e la Sicilia bel tempo, sulle altre zone nuvolosità variabile con qualche spunto temporalesco pomeridiano, in particolare sulla Lucania ed il Molise, temperature miti. Giovedì, 20 aprile 2006 NORD-OVEST Bel tempo. Mite. In serata aumento della nuvolosità sulla Liguria e le Alpi occidentali. NORD-EST Bel tempo su tutti i settori. CENTRO Velature in arrivo sulla Sardegna, un po' di nuvole sulla Toscana in serata, per il resto bel tempo mite. SUD Bel tempo e clima mite.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum