Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le nubi preferiranno il nord, caldo protagonista sino a domenica al centro-sud

Italia sempre spaccata in due, con il nord a fare da diga alle perturbazioni atlantiche e il resto del Paese sotto la prima vera sortita dell'estate per mano dell'alta pressione nord-africana. Dopo la metà del mese possibile stabilizzazione con tanto di fiammata estiva anche al nord.

La sfera di cristallo - 7 Giugno 2012, ore 15.30

 Per il momento si conferma l'ormai inflazionata maledizione del week-end sulle regioni del nord Italia. Che sia sabato o che sia domenica anche questa volta i gitanti, gli escursionisti e insomma, tutti coloro che hanno programmi all'aria aperta, dovranno ingegnarsi a dribblare i capricci del tempo, in modo particolare lungo l'area alpina, settore dove i fenomeni saranno nel complesso più probabili e frequenti.

Pare opportuno invece sottolineare che tra tutte le regioni del nord l'Emilia Romagna, alle prese con problematiche ben più serie del tempo, potrà almeno beneficiare di condizioni atmosferiche migliori, con il sole che comparirà più spesso di quanto faranno le nuvole e con un clima che permetterà di fruire in anteprima delle vaste spiagge romagnole.

Nessun problema sul resto dell'Italia dove la mano lunga dell'alta pressione nord-africana garantirà condizioni di tempo bello stabile. A tratti potrà transitare qualche filamento nuvoloso di passaggio, specie sulla Toscana, tuttavia non solo non avremo precipitazioni, ma potremo anche contare su prevalenti schiarite, con il sole sempre pronto a scaldare l'atmosfera.

A tal proposito è sicuramente da segnalare il sensibile rialzo delle temperature su questi settori, dove tra venerdì e domenica la colonnina di mercurio ascenderà diversi gradi al di sopra delle medie stagionali. Venerdì 8 si partirà con la Sardegna, ma l'acume del caldo è previsto nell'entroterra foggiano, dove sabato 10 si potrà agguantare per i capelli anche qualche valore massimo superiori ai 35°C.

La terza immagine allegata qui a fianco ci mostra il disagio fisico legato al caldo previsto per la giornata di sabato in Italia. Per il dettaglio dei prossimi sette giorni potete consultare la nostra pagina dedicata  http://meteolive.leonardo.it/speciali/MAPPE/73/Indice-di-disagio-estivo/33057/. Per sapere invece quanto aumenterà la temperatura rispetto ad oggi, giovedì 7, potete consultare quest'altra pagina http://meteolive.leonardo.it/speciali/MAPPE/73/Differenze-di-temperatura-al-suolo-dei-prossimi-giorni-rispetto-ad-oggi/32852/.

Proseguiamo la nostra disanima ripartendo da lunedì 11, quando una perturbazione più attiva delle precedenti investirà gran parte del nord elargendo fin dalla notte rovesci e temporali, specie su nord-ovest e area alpina. Possibili criticità per gli abbondanti accumuli di pioggia sull'alto Piemonte. Migliora in giornata a partire da ovest.

Da martedì 12 a giovedì 14, fine dell'orizzonte osservativo della presente trattazione, il tempo tornerà alla solita instabilità pomeridiana al nord, in un contesto comunque previsto in via di graduale miglioramento. Ancora nessun problema per il sole sul resto del Paese, dove l'aria fresca al seguito della perturbazione transitata lunedì al nord, darà luogo ad un gradevole ricambio d'aria con un generale calo delle temperature, che si porteranno ovunque su valori gradevoli.

Solo dopo la metà del mese pare possibile una seconda incursione anticiclonica nord-africana, con coinvolgimento anche del settentrione, un'ipotesi che tuttavia necessita senz'altro di nuovi elementi di analisi e di ulteriori conferme, presupposti che emergeranno dalle prossime elaborazioni e che vi proporremo nei nostri puntualissimi aggiornamenti.   

SINTESI PREVISIONALE FINO A GIOVEDI 14 GIUGNO 2012

VENERDI 8 GIUGNO: passaggi nuvolosi lungo le Alpi, in estensione anche agli altri settori nel corso della giornata ad eccezione dell'Emilia Romagna, dove continueranno a prevalere le schiarite. Qualche banco nuvoloso di modesta entità atteso anche su Toscana, Marche e Sardegna nel pomeriggio. Precipitazioni probabili solo lungo l'area alpina e, in serata, anche sulla pianura piemontese e lombarda. Fresco al nord, caldo al centro-sud, Sardegna ed Emilia Romagna. Rinforza lo Scirocco su tutti i nostri mari.

SABATO 9 GIUGNO: nubi sparse di passaggio su tutto il Paese al mattino, seguite da una generale tendenza a schiarite con il passare delle ore a partire da ovest. Qualche rovescio possibile lungo le Alpi. Mite al nord, ulteriormente caldo al sud, con punte fino a 35-36°C sull'entrotera pugliese.

DOMENICA 10 GIUGNO: nubi compatte lungo le Alpi e sulle zone padane poste a nord del Po con qualche rovescio o temporale. In serata ulteriore peggioramento con temporali. Sul resto del Paese prevalenza di sole ma con qualche banco nuvoloso in fase di dissolvimento in transito la mattina al sud. Tra pomeriggio e sera velature in transito su Toscana e Sardegna, senza conseguenze. Temperature invariate, ancora decisamente caldo al sud.

LUNEDI 11 GIUGNO: al mattino passaggio temporalesco al nord, seguito da miglioramento a partire dal nord-ovest. Bello sul resto del Paese, con rinforzo del vento da Ponente e generale calo delle temperature.

MARTEDI 12 GIUGNO: nuovo peggioramento in giornata al nord, con tendenza a rovesci sparsi e a qualche locale temporale nel corso del pomeriggio. Bel tempo altrove. Clima mite ovunque.

MERCOLEDI 13 GIUGNO: prevalenza di bel tempo su tutto il Paese, pur con tendenza ad instabilità pomeridiana su Alpi, Triveneto e Appennino centrale. Temperature in aumento.

GIOVEDI 14 GIUGNO: instabile al nord, con nubi irregolari e rischio di rovesci sparsi. Tempo migliore sul resto del Paese. Lieve calo termico al nord, caldo sul resto d'Italia ma senza eccessi.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.32: A1 Milano-Bologna

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato causa ripristino urgente fondo stradale nel tratto compreso tra Terre di Canoss..…

h 15.25: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code per 1 km nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Nord (Km. 41,3) e Chiasso-Dogana Di Brogeda..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum