Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le "gocce" di aprile rischiano di diventare gocce di sudore!

Alta pressione su tutta la linea per tutta questa settimana. Veramente pochi gli addensamenti previsti sull'Italia.

La sfera di cristallo - 4 Aprile 2011, ore 14.28

L'alta pressione comanda su tutta la linea e le considerazioni che si possono fare sono davvero scarse. Questo succede quasi sempre nel periodo estivo, quando gran parte del nostro continente si trova sotto un potente anticiclone.

Nel mese di aprile siamo abituati a raccontare ben altri scenari, fatti di contrasti, instabilità e dinamicità. Quest'anno il tempo ha deciso di addormentarsi in uno dei periodi solitamente piu convulsi dell'anno, regalandoci un anticipo d'estate che potrà fare piacere, ma anche essere fastidioso per il nostro organismo.

Non stiamo parlando di un'onda di bel tempo transitoria. L'alta pressione che si formerà nei prossimi giorni sull'Europa occidentale ha valori termici e di geopotenziale da mese di giugno.

Il fulcro, come anticipato, sarà centrato tra le Isole Britanniche e la Francia, ma anche l'Italia verrà interessata dalla sua ala protettrice.

Cosa dovremo aspettarci? Un clima che da molto mite tenderà a scivolare verso il caldo sul finire della settimana, specie al nord ed al centro.

Precipitazioni ridotte al lumicino e circoscritte solo in alcune aree, come avviene appunto in estate.

Si starà meglio solo lungo le coste, ovviamente in assenza di venti di caduta. Il mare ancora freddo impedirà l'impennata termica, che invece avverrà nelle zone piu lontane dagli specchi d'acqua.

Arriveremo ai fatidici 30°? Non possiamo purtroppo escluderlo, specie sulla pianura padana  e nella seconda parte della settimana. Ovviamente se non si arriverà a quel valore, ci andremo molto vicino.

Insomma, quest'anno il caldo sembra intenzionato a battere i tempi. Durerà molto? La rubrica "Fantameteo" cercherà di trovare una scappatoia (non facile) a questa situazione.

Per il momento riponete pure nei vostri armadi gli indumenti pesanti, perchè nei prossimi sette giorni non serviranno proprio.

Ecco la linea di tendenza fino a lunedì 11 aprile.

Martedì 5 aprile: debole passaggio instabile al centro e poi al sud, piu avvertito nelle zone interne ed adriatiche. Al nord pronto ristabilimento del tempo. Ventoso ed un po' fresco al centro-sud, mite al nord.

Mercoledì 6 aprile: qualche rovescio residuo tra la Sicilia e la Calabria. Per il resto bel tempo. Molto mite ovunque, specie al nord ed al centro.

Da giovedì 7 fino a lunedì 11 aprile: bel tempo su tutta la Penisola. Addensamenti non saranno esclusi nel pomeriggio sulle Alpi e sulla dorsale appenninica, associati solo occasionalmente a qualche rovescio. Caldo al nord ed al centro, piu mite al sud che avrà sempre una certa ventilazione settentrionale.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum