Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le città del nord e del centro si scalderanno parecchio

Prime calure sulle pianure del nord e nelle zone interne del centro nei prossimi giorni a causa del rafforzamento dell'alta pressione. Aria più fresca lambirà le regioni adriatiche ma si limiterà a produrre qualche isolato temporale.

La sfera di cristallo - 14 Maggio 2004, ore 14.40

"Padam, padam, padam, il arrive en courant dérrière moi..." così inizia una famosissima canzone di Edith Piaf. Arriva virtualmente dalla Francia infatti, da Parigi, da Tours, da Lione, il primo caldo estivo anche per l'Italia, sembra quasi correrci dietro questo anticiclone, come nella canzone. Saranno le grandi aree urbane il primo bersaglio dell'alta pressione per accendere l'estate. Troppo fresco il mare per consentire impennate termiche anche sulle zone costiere. Nelle zone interne invece, nelle conche, nelle vallate, il caldo si farà sentire. Niente di eccezionale intendiamoci ma i 30°C saranno un valore facilmente raggiungibile dalla colonnina di mercurio. Si, saremo lambiti da correnti più fresche in arrivo da nord-est ma a beneficiarne (o a esserne penalizzate, dipende se vi piace o meno il fresco) saranno le estreme regioni orientali, segnatamente Puglia e Molise. Sarà un anticiclone africano? No, inizialmente si tratterà di un anticiclone tipicamente azzorriano, o perlomeno di un suo distaccamento. In seguito entrerà in azione l'Africa e il caldo tenderà a raggiungere anche il nostro meridione e soprattutto le isole maggiori. Quanto durerà? Ecco che scatta il classico domandone in stile giornalistico tanto caro a tutti. Qualcuno spera fino a settembre, noi per ora vi diciamo una settimanella...poi potrebbe esserci un graduale cambio di circolazione. SINTESI PREVISIONALE sino a venerdì 21 maggio: sabato 15 maggio: al nord nuvolaglia sparsa, nel pomeriggio qualche spunto temporalesco, specie in montagna e sul Triveneto, temperature in aumento. Al centro-sud bello, nel pomeriggio anche qui isolati focolai temporaleschi in Appennino. domenica 16 maggio: bel tempo su tutte le regioni, solo nel pomeriggio isolati temporali sul Triveneto e l'Appennino centrale, caldo su Valpadana occidentale. lunedì 17 maggio: su Abruzzo, Molise, Puglia, Friuli VG nuvolosità irregolare con isolati rovesci, altrove bel tempo, temperature in aumento su Valpadana e sul Tirreno, in leggero calo sulle zone adriatiche. martedì 18 maggio: sereno ovunque e caldo in aumento, nubi residue solo sulla Puglia. mercoledì 19, giovedì 20, venerdì 21: tre giorni anticiclonici con sole e caldo, punte di 30-31°C, specie al nord, Toscana, Umbria.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum