Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LA SFERA DEL SABATO

Ecco la possibile linea di tendenza del tempo per la prossima settimana in Italia.

La sfera di cristallo - 8 Maggio 2004, ore 10.20

Il vortice freddo che in questi ultimi giorni ha interessato l'Italia e gran parte dell'Europa centro-occidentale, tenderà ad allontanarsi definitivamente verso nord-est nella giornata di lunedì. Di conseguenza l'afflusso di aria fredda proveniente dal nord Atlantico si attenuerà e le temperature tenderanno ad aumentare un po' ovunque. Tuttavia non si potrà ancora parlare di un miglioramento definitivo per la nostra Penisola; l'alta pressione delle Azzorre si manterrà sbilanciata troppo a nord e lungo il suo bordo orientale scenderanno nuovamente correnti fredde, dirette questa volta verso la Penisola Iberica e il nord Africa. Da qui partirà una risposta di correnti calde sciroccali che cominceranno ad investire l'Italia a partire dalla giornata di martedì. La creazione di una nuova depressione sul Mediterraneo occidentale potrebbe ulteriormente complicare le cose, con nuove precipitazioni che interesseranno soprattutto la Sardegna, la Toscana e il nord in genere. Il sud, probabilmente, comincerà a risentire del cambiamento solo dalla giornata di giovedì, ma con fenomeni decisamente più blandi. Una buona notizia sembra arrivare dal prossimo fine settimana: la discesa di una depressione sul vicino Atlantico obbligherà l'alta pressione delle Azzorre a migrare a latitudini a lei più consone. Sull'Italia il tempo migliorerà e farà decisamente più caldo. Si tratterà di una svolta definitiva verso condizioni migliori? Presto per dirlo. SINTENSI PREVISIONALE Lunedì 10 maggio: su tutte le regioni tempo nel complesso buono. Nubi pomeridiane su Alpi e Appennino centrale con qualche temporale possibile. Temperature in aumento ovunque. Martedì 11 maggio: peggiora su Sardegna e nord-ovest con piogge. Estensione dei fenomeni nel corso della giornata al resto del nord, alla Toscana, all'Umbria e al Lazio. Su tutte le altre regioni cielo sereno o velato. Insorgenza di correnti di Scirocco sul Tirreno. Temperature in aumento al sud, in calo al nord. Mercoledì 12 maggio: situazione praticamente immutata, con piogge possibili al nord, Sardegna, Toscana, Umbria, Lazio e Marche. Altrove cielo parzialmente nuvoloso, con ampie schiarite al sud. Temperature stazionarie. Scirocco sul Tirreno, Tramontana scura sul Ligure. Giovedì 13 maggio: estensione dei fenomeni anche al sud, soprattutto sulla Campania e la Sicilia. Al nord e al centro tempo instabile con piogge. Attenuazione dei fenomeni al nord-ovest a fine giornata. Temperature in calo ovunque. Venti sostenuti. Venerdì 14 maggio: ancora moderata instabilità al centro e al sud, soprattutto nelle zone interne e nelle ore pomeridiane con rischio di temporali. Al nord tendenza a miglioramento. Temperature in aumento al nord, stazionarie altrove. Sabato 15 e domenica 16 maggio: bel tempo su tutta la Penisola, fatta eccezione per addensamenti sull'Appennino centro-meridionale nella giornata di sabato, con residui fenomeni temporaleschi. Temperature in sensibile aumento ovunque.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum