Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La sfera conferma: FREDDO!

Si conferma una settimana fredda e ventosa per tutta la nostra Penisola, con fenomeni più intensi al centro-sud. A partire da lunedì 13 gennaio l’alta pressione scenderà di latitudine e potrebbe interessarci direttamente.

La sfera di cristallo - 7 Gennaio 2003, ore 17.05

Il freddo continuerà a dettare legge per tutta questa settimana, anzi in corrispondenza del prossimo week-end potrebbe addirittura intensificarsi. La depressione che nella giornata di domani si formerà all’altezza del medio Tirreno, tenderà a portarsi in direzione del Mar Ionio nella giornata di sabato prossimo. Questo favorirà un ulteriore richiamo di correnti da NE che determineranno temperature piuttosto basse. La neve potrebbe cadere a quote anche molto basse sul versante adriatico, oltre che su buona parte dell’Appennino centro-meridionale. Nella giornata di domenica 12 gennaio la suddetta depressione tenderà a colmarsi, anche se sarà ancora in grado di sospingere masse di aria fredda da NE sul nostro centro-sud, con qualche residua nevicata sui versanti esposti ad E. L’alta pressione, che per parecchi giorni ha girovagato tra le Isole Britanniche e l’Europa centrale, tenderà a scendere di latitudine interessando la Francia già nel prossimo fine settimana e a partire da lunedì 13 gennaio anche le nostre regioni, complice anche l’esaurimento della depressione sullo Ionio. Tutto questo determinerà un parziale aumento delle temperature alle quote superiori, ma anche il ristagno dell’aria fredda nelle valli e sulle pianure, dove si potrebbero avere intense gelate e anche nebbie. I fenomeni tenderanno ovunque a cessare e i venti si indeboliranno gradualmente. Vediamo allora la linea di tendenza del tempo fino alla giornata di martedì 14 gennaio. Mercoledì 8 gennaio: tempo perturbato su quasi tutte le regioni con neve fino in pianura al nord e a quote basse su Toscana, Umbria e Marche. Al sud tempo in peggioramento specie sulla Campania con piogge. Giovedì 9 gennaio: migliora al nord, con qualche addensamento residuo sul nord-ovest. Ancora tempo perturbato altrove, con fenomeni meno probabili sulla Toscana e più persistenti al sud. Venerdì 10 gennaio: tempo in prevalenza buono o discreto al nord e sulla Toscana, ancora incerto su Marche, Umbria, Abruzzo e al sud con possibilità di precipitazioni anche nevose a bassa quota sulle Marche. Sabato 11 gennaio: tempo buono al nord, sulla Toscana e sul Lazio. Nubi e qualche nevicata anche a bassa quota su Marche, est Umbria e Abruzzo, mentre al sud saranno ancora possibili piogge sparse e qualche rovescio, specie sui settori ionici. Temperature in ulteriore calo. Domenica 12 gennaio: tempo buono al nord e al centro, con qualche addensamento su Marche e Abruzzo. Ancora nubi e qualche fenomeno al sud, ma in miglioramento. Attenuazione del vento, ma temperature sempre basse. Lunedì 13 e martedì 14 gennaio: bel tempo su tutta la Penisola, con gelate intense al nord e nelle valli del centro, banchi di nebbia possibili e assenza di vento. Peggioramento della qualità dell’aria nelle grandi città. Temperature in lieve aumento solo in quota.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.13: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Allacciamento A13 Bologna-Padova (Km. 14,4) e Allacciamento R..…

h 05.10: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Trezzo (Km. 160,6) e Cavenago (Km. 152,1) in direzione Milano..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum