Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La ruota dell'instabilità continuerà a girare

Niente alta pressione per i prossimi giorni. L'Italia verrà raggiunta da impulsi di aria instabile che manterranno un tipo di tempo abbastanza capriccioso su molte regioni. Non mancheranno comunque delle pause soleggiate, specie al nord.

La sfera di cristallo - 20 Aprile 2009, ore 15.18

La situazione sullo scacchiere mediterraneo non cambierà di molto nei prossimi giorni. Tempo fa parlammo di un Mediterraneo più propenso all'attrazione di depressioni piuttosto che ad ospitare anticicloni simil estivi; alle soglie dell'ultima decade di aprile non possiamo che confermare questa tendenza. Le condizioni di instabilità si rinnoveranno nel corso dei prossimi giorni sul Mare Nostrum e sull'Italia. A dire il vero vi sarà una pausa soleggiata per il nord e gran parte del centro tra mercoledì e giovedì; giusto il tempo per godersi un po' di tepore, in attesa di un nuovo peggioramento atteso tra venerdì e la fine di questa settimana su gran parte della Penisola. E l'alta pressione? Beh c'è, ma risulta troppo sbilanciata verso nord-ovest. Tra le Isole Britanniche e la Francia avremo una bella primavera, mentre da noi il fianco orientale della figura stabilizzante offrirà un corridoio alle correnti fresche ed instabili da nord-est. In seno ad esse si muoverà l'ennesima goccia fredda, pronta ad instabilizzare nuovamente il tempo a partire dal settentrione giovedì sera. Insomma, per gli amanti del sole e dell'estate precoce non vi sarà molto spazio per l'ottimismo. Per la natura che ci circonda, invece, sarà una vera manna, in vista della stagione calda che quasi mai tradisce. Anche all'inizio della settimana prossima non ci sono buone notizie: una nuova depressione potrebbe piazzarsi tra la Francia ed il Mediterraneo occidentale. In questo caso il tempo sarebbe anche perturbato al nord e sulle regioni centrali tirreniche, ma se volete saperne di più consultate la rubrica "Fantameteo". Ecco la tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia. Martedì 21 aprile: instabile su gran parte della Penisola, in modo particolare su basso Piemonte, Emilia Romagna e al centro-sud. Schiarite sull'alto Tirreno, zone pedemontane del nord ed estremo sud. Mite ovunque, un po' fresco sotto precipitazioni. Mercoledì 22 aprile: netto miglioramento al nord, Toscana, nord Sardegna e Umbria. Ancora instabile altrove con rovesci pomeridiani. Gradevole ovunque, con aumento delle temperature massime al centro-nord. Giovedì 23 aprile: instabilità all'estremo sud, in parziale attenuazione. Altrove cielo da sereno a velato, con rovesci in arrivo al nord-est e al centro in serata. Sempre in serata, temperature in calo al nord e vento in rinforzo. Venerdì 24 aprile: instabile su gran parte della nostra Penisola e sulle Isole. Possibili rovesci o temporali più frequenti nel pomeriggio ed in serata nelle zone interne. Gradevole. Sabato 25 aprile: non cambia di molto la situazione: instabile ovunque, specie nel pomeriggio, con rovesci o temporali sparsi. Situazione migliore sulle due Isole Maggiori. Mite. Domenica 26 aprile: bello sulla Sardegna e sulla Sicilia. Nubi irregolari altrove con rovesci essenzialmente pomeridiani, più probabili nelle zone lontane dal mare. Temperature gradevoli ovunque. Lunedì 27 aprile: tempo perturbato al nord e al centro con precipitazioni diffuse e temporali. Tempo migliore al sud. Un po' freddo al nord, molto mite al centro e al sud.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum