Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La prossima settimana freddo quasi per tutti, la neve per qualcuno

Svolta nella situazione meteorologica nel corso della prossima settimana ma con neve soprattutto al nord delle Alpi ed in Appennino. Ci porteremo termicamente sotto la media sino alla fine del mese.

La sfera di cristallo - 15 Marzo 2007, ore 16.25

Di irruzioni fredde ne abbiamo viste tante nel mese di marzo, anche a Pasqua ed anche con neve a bassa quota in Appennino e sui versanti esteri delle Alpi, mentre i settori meridionali alpini restavano all'asciutto. Quella che ci apprestiamo a vivere sembra ricalcare proprio uno di questi scenari classici. Tuttavia c'è una variante: questa volta la saccatura è indecisa e i modelli la fanno sbattare contro le Alpi senza aiutarci a capire se si formerà alla sua base un minimo depressionario esteso anche al Tirreno, oppure se tutto si collocherà all'altezza del nord-est per poi fuggire sul basso Adriatico. E' proprio la grande incertezza a caratterizzare queste ore e pensiamo che possa continuare a dominare sino a circa 36-48 ore dall'evento. L'ho scritto stamane, lo ribadisco in questa rubrica e probabilmente lo sosterrò anche nella giornata di venerdì, a meno di clamorose svolte modellistiche. Al momento però guardiamo in faccia i dati concreti... Ci sono dunque il 70 per cento di probabilità che finisca così: favonio al nord-ovest (per quanto freddo e non con cielo sereno) instabilità al nord-est (qualche rovescio di neve pomeridiano) molto instabile e ventoso al centro-sud con nevicate frequenti in Appennino, dapprima sul versante tirrenico campano e del basso Lazio, poi in Adriatico. Ci sono il 30 per cento di probabilità che invece si forma una ciclogenesi ligure con il nord interessato da neve a bassa quota in trasferimento verso Toscana e regioni centrali con temporali nevosi sino a quote molto basse e in lenta traslazione verso sud, quantunque un po' attenuati. Questa incertezza nel collocare il minimo al suolo dei modelli non è che ci spaventi più di tanto, nel senso che con le Alpi di mezzo accade, sembra quasi che l'arco alpino giochi contro i meteorologi; non ci spaventa e non ci impedisce di pensare che questa fase fredda possa durare sino alla fine del mese perchè il vortice freddo, quantunque indebolito potrebbe risultare RETROGRADO, approfittando del buco lasciato dallo slancio dell'anticiclone delle Azzorre verso nord-est, dove andrà ad unirsi temporaneamente al collega russo. In questo caso anche il nord-ovest avrebbe certamente qualche occasione per assistere a nevicate a quote collinari anche se non più in pianura perchè nel frattempo i valori termici in quota saranno aumentati. Dunque attenzione perchè il freddo non sarà effimero. SINTESI PREVISIONALE sino a GIOVEDI 22 MARZO: Da venerdì 16 a domenica 18 marzo bel tempo ovunque salvo velature e modesti addensamenti, clima mite. Lunedì 19 marzo: piogge su Tirreno, Spezzino, est Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna. Altrove asciutto ma irregolarmente nuvoloso. Temperature in calo. Martedì 20 marzo: incerto al nord-ovest ma secco con vento debole da nord e freddo, instabile sul nord-est con rovesci di neve pomeridiani, molto instabile, ventoso e freddo al centro-sud con rovesci anche temporaleschi e nevicate sino a 500-600m in Appennino. Miglioramento con il passare delle ore su Toscana e Sardegna. Calo termico ovunque. Mercoledì 21 marzo: su medio Adriatico, Umbria e meridione instabile con possibili rovesci di neve sino a 400-500m, altrove abbastanza soleggiato ma ancora freddo e molto ventoso sul Tirreno. Giovedì 22 marzo: situazione invariata, ancora qualche nevicata in Appennino su medio Adriatico e meridione, poco nuvoloso al nord e sull'alto e medio versante tirrenico. Nevicate ovviamente anche a nord delle Alpi e sulle creste di confine. Molto freddo nelle Alpi e in Appennino.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.36: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Forli' (Km. 81,6) in uscita in entrambe le direzioni dalle 19:32 de..…

h 19.33: A24 Roma-Teramo

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Roma Est (Km. 8,4) in direzione Roma dalle 19:29 del 2..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum