Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La primavera si scuote: ci regala temperature più miti ma anche la pioggia

Nel week-end al nord farà ancora piuttosto freddo ma da lunedì si allontaneranno i rigori dell'inverno. Niente sole però: è in arrivo l'umidità atlantica con le sue piogge.

La sfera di cristallo - 17 Marzo 2006, ore 16.20

Si aspetta l'ultimo alito di bora in Valpadana, mentre al centro-sud si pensa già al tepore dei prossimi giorni. A separare il nord Italia dalla primavera ci penserà ancora per 48 ore una lingua di freddo ostinata, poi si cambierà tutti registro. Un respiro di aria più tiepida, quantunque instabile, visiterà il nostro Paese per gran parte della prossima settimana proiettandoci nella primavera con i suoi odori, ma anche i suoi ombrelli aperti. Sembra infatti che, dopo una fase di instabilità, ben due perturbazioni si inseriscano da ovest sul Mediterraneo centrale: la prima interesserà il nord venerdì 24, la seconda tutto il Paese nel successivo week-end. Questo "atlantico basso", così viene chiamata quella corrente pertubata costretta a scendere di latitudine per l'opposizione di una area anticiclonica alle latitudini superiori, non è dunque garanzia di stabilità. Manca oltretutto l'anticiclone delle Azzorre a fare da scudo all'aria umida. Attenti però: se in questo momento questa figura ci fosse sarebbe assai probabile una sua fusione con la cellula attualmente presente in Groenlandia, che aprirebbe nuovamente la strada alla penetrazione delle correnti gelide da nord, (perchè si creerebbe un corridoio pericoloso NORD-SUD). Dunque chi non ne può più dell'inverno ringrazi queste correnti piovose se potrà risparmiare un po' di riscaldamento e riporre nell'armadio la giacca a vento. La stabilità dai caratteri miti (quasi caldi direi) potrebbe venire da un'improvvisa rimonta dell'anticiclone africano, cosa che capita improvvisamente e che il meteorologo si aspetta, anche se i falsi allarmi sono molti e bisogna essere sicuri prima di annunciarlo ai lettori, comunque a fine mese qualcosa di simile potrebbe capitare. SINTESI PREVISIONALE sino a VENERDI 24 marzo sabato, 18 marzo 2006 Piuttosto uggioso al nord con qualche fiocco di neve lungo le Prealpi e vento freddo da est in Valpadana. Al centro-sud invece temperature più miti e presenza del sole sia pure con qualche nuvola passeggera. Domenica, 19 marzo 2006 Nubi e qualche pioggia al centro-sud, specie sul versante tirrenico e la Sardegna, asciutto su Calabria e Sicilia. Al nord parzialmente nuvoloso e lungo le Alpi piemontesi e l'Appennino ligure qualche nevicata oltre i 300m. Non escluso qualche fiocco anche su Cuneo e Torino. Temperature sempre fredde al nord, più miti altrove. Lunedì, 20 marzo 2006 Debole instabilità al nord con isolati rovesci pomeridiani, moderata instabilità al centro-sud con rovesci sparsi, specie nel pomeriggio. Mite, specie al sud. Martedì, 21 marzo 2006 NORD-OVEST Tempo piuttosto instabile con qualche locale acquazzone, specie su Liguria e Lombardia, mite. NORD-EST Tempo piuttosto instabile con qualche locale acquazzone, specie su Veneto ed Emilia-Romagna, mite. CENTRO Instabile con rovesci anche temporaleschi, specie su regioni tirreniche e Sardegna, clima mite. SUD Nuvolosità variabile con qualche isolata precipitazione, specie sulla Campania. Mite. Mercoledì, 22 marzo 2006 NORD-OVEST Perturbato con piogge e anche qualche temporale, neve solo a quote elevate sulle Alpi. Mite. NORD-EST Perturbato con piogge e anche qualche temporale, neve solo a quote elevate sulle Alpi. Mite. CENTRO Un po' di nuvolaglia con locali rovesci o temporali isolati nel pomeriggio, specie sul Lazio. Temperature miti. SUD Perturbato con rovesci e temporali, specie su Campania e Calabria, mite. Giovedì, 23 marzo 2006 NORD-OVEST Temporaneo miglioramento con residui addensamenti. NORD-EST Temporaneo miglioramento con residui addensamenti. CENTRO Miglioramento con tempo in prevalenza soleggiato e mite. SUD Miglioramento con tempo in prevalenza soleggiato e mite. Venerdì, 24 marzo 2006 NORD-OVEST Peggioramento con piogge sparse, neve oltre i 1900-2200m. NORD-EST Peggioramento con piogge sparse, neve oltre i 2000-2200m. CENTRO Nuvoloso sulla Toscana con deboli ed isolate piogge, da sereno a velato altrove. Mite. SUD Bel tempo e clima mite.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.36: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

h 10.35: A52 Tangenziale Nord Di Milano

coda rallentamento

Code per 1,4 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SP9 Vecchia Valassina e Sv..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum