Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La primavera non si decide ad arrivare, freddo, vento e neve ancora padroni dell'Italia fino ai primi di marzo

Rimane aperta la porta del freddo attraverso la quale diversi nuclei instabili riusciranno a scivolare verso il Mediterraneo e l'Italia. Non sarà sempre pioggia o neve, ma il vento e il freddo la faranno sicuramente da padrone dalle Alpi alla Sicilia.

La sfera di cristallo - 25 Febbraio 2011, ore 15.25

Che l'inverno sia partito adesso ce ne siamo accorti tutti. Ma come adesso? Siamo al 25 febbraio! Beh se quel non inverno che finora aveva lasciato tre quarti di Italia a bocca praticamente asciutta da metà dicembre fosse andato avanti per la sua strada, a quest'ora staremmo senz'altro facendo bilanci simili a quelli della disastrosa stagione 2006-2007.

E invece eccolo l'inverno: "Meglio tardi che mai" diranno gli amanti del freddo e della neve, "Gelo tardivo che danneggia la natura", sentenzieranno invece coloro che aspettavano il tepore di marzo, "Prezzi che salgono" tuoneranno tutti quanti troveranno in questo colpaccio di coda del freddo il solito escamotage per speculare.

Ma insomma cosa ci riserveranno allora questi ultimi giorni di febbraio e la prima settimana di marzo? Non sarà tutto pioggia, neve e gelo, anche se il tempo risulterà nel complesso sempre abbastanza inaffidabile, talora al nord, tal altra al centro oppure al sud. Un clima ventoso, che porterà con sè nuclei di aria fredda estrapolati dalle pianure russe, sarà sicuramente la nota dominante e, anche quando ci saranno degli intermezzi soleggiati, il sottofondo sarà sempre quello della classica stagione invernale.

SINTESI PREVISIONALE FINO A VENERDI 4 MARZO

SABATO, 26 FEBBRAIO 2011

Instabile al sud e sul medio versante adriatico, con rischio di rovesci sparsi, nevosi mediamente intorno a 400 metri, ma a tratti anche in pianura al mattino tra Marche, Abruzzo e Molise. Fenomeni anche significativi in montagna, in particolare sul nord della Sicilia, sui rilievi del Gargano e sui monti del Matese. Più sole al nord, Sardegna e regioni del medio-alto Tirreno, ma con nubi in aumento a partire da ovest. Freddo e, al centro-sud, anche ventoso.

DOMENICA, 27 FEBBRAIO 2011

Peggiora al nord con tendenza a precipitazioni, nevose anche a quote prossime al piano sulla val Padana centrale, oltre i 400-500 metri nelle vallate alpine. Lunghe pause asciutte su Piemonte, bassa Valle d'Aosta e Romagna. Qualche rovescio anche sulla Versilia. Asciutto sul resto d'Italia, con netto miglioramento al sud. Più freddo al nord.

LUNEDI, 28 FEBBRAIO 2011

Cieli chiusi su tutto il Paese, con precipitazioni sparse, più probabili su nord-ovest, Emilia, Romagna, centro e Isole Maggiori, con rovesci in Sicilia. Rialzo delle quote neve per inserimento dello Scirocco sul settore peninsulare. 

MARTEDI, 1 MARZO 2011

Sensibile peggioramento al sud, al centro e sulle Isole Maggiori con rovesci e qualche spunto temporalesco. Neve in montagna. Asciutto al nord con schiarite sulle Alpi. Meno freddo.

MERCOLEDI, 2 MARZO 2011

Instabile al centro, Sardegna e Campania con ulteriori rovesci. Incerto ma con tempo almeno in parte soleggiato sul resto del Paese.

GIOVEDI, 3 MARZO 2011

Un po' di instabilità residua all'estremo sud, ma con tendenza a miglioramento. Abbastanza soleggiato sul resto del Paese. Dalla sera nuovamente più freddo.

VENERDI, 4 MARZO 2011

Prevalenza di tempo soleggiato ma freddo, con temperature di nuovo sotto la media del periodo. 

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.40: SS3bis Bis tiberina (e45)

blocco

Tratto chiuso causa mezzo pesante ribaltato nel tratto compreso tra Incrocio Cervia-Rimini-Mirabila..…

h 10.39: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Fiera e Castel S.Pietro (Km. 38,2) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum