Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La primavera mostrerà presto il suo volto migliore

Tempo in miglioramento nel corso dei prossimi giorni. Ancora incertezze comunque fino a venerdì, poi netto miglioramento soprattutto al centro e al sud, con temperature in aumento.

La sfera di cristallo - 21 Marzo 2006, ore 15.34

Depressioni mediterranee? Basta, grazie! In effetti sono molte settimane che la nostra Penisola non riesce a trovare un momento di stabilità sotto il profilo meteorologico. Prima il freddo e il vento da nord, poi la pioggia e il tempo instabile. Insomma, la primavera fino ad ora non ha mostrato velleità stabili qui da noi. Il tutto potrebbe sembrare assurdo, invece rientra perfettamente nei canoni stretti di questa stagione, che spesso si dimostra "capricciosa" sullo Stivale. ...e il bel tempo e le temperature gradevoli? Per carità! Etichettare la primavera come stagione di contrasti non vuole assolutamente dire che nel corso di essa non possano prendere piede periodi stabili più o meno lunghi. L'alta pressione sub-tropicale inizia di tanto in tanto a "gonfiarsi", scacciando verso nord il freddo e le precipitazioni. Quando accade ciò, la nostra Penisola assapora un tepore quasi pre-estivo, che ci fa dimenticare la data sul calendario. Questa situazione potrebbe verificarsi a partire dal prossimo fine settimana. La pressione sul Mediterraneo centro-occidentale tenderà a salire, impedendo alle perturbazioni di entrare decise sul Mare Nostrum. Il tempo tenderà a migliorare soprattutto al centro e al sud, mentre al nord vi potrebbe essere qualche addensamento in transito, legato al passaggio delle perturbazioni sull'Europa centrale. Ovviamente anche le temperature tenderanno a salire, soprattutto nei valori massimi e nelle zone più lontane dal mare ( che risulta in questo periodo dell'anno molto freddo). Prima che ciò accada, ci sarà da fare però i "conti" con l'instabilità tra mercoledì e giovedì al centro-sud ed un transito perturbato al nord nella giornata di venerdì, che alla luce delle ultime analisi non sembra comunque troppo intenso. A seguire, da sabato fino a martedì della settimana prossima, il sole dovrebbe essere ben presente sull'Italia, facendo assumere alla primavera il volto a tutti più gradito. PREVISIONI Mercoledì, 22 marzo 2006 NORD: Sul nord-ovest nuvolosità irregolare, con qualche ampia schiarita; basso il rischio di precipitazioni. Temperatura in lieve aumento sulle zone di pianura. Vento debole. Mar Ligure poco mosso. Sul nord-est nubi irregolari, talvolta compatte, con piogge probabili su Emilia-Romagna, Cremonese, Mantovano e basso Veneto, specialmente al mattino. Temperatura in lieve aumento. Vento debole. Mar Adriatico poco mosso. CENTRO: Giornata perturbata con molte nubi e probabili acquazzoni; al mattino piogge più frequenti su ovest Sardegna, bassa Toscana, Umbria e alto Lazio, nel pomeriggio fenomeni moderati estesi a tutte le regioni, locali temporali, schiarite in serata su Sardegna e nord Toscana. Temperatura in calo sulla Sardegna. Vento moderato a rotazione ciclonica, da ovest in quota. Mari mossi. SUD: Tempo in peggioramento a partire dalla Sicilia, con nubi sempre più dense e brevi piogge sin dal mattino sull'Isola, in estensione alle altre regioni fra il pomeriggio e la serata, quando saranno anche possibili rovesci o isolati temporali, fenomeni più intensi sul Tirreno. Temperatura in lieve calo. Vento teso di Libeccio. Mare mosso. Giovedì, 23 marzo 2006 NORD: Sul nord-ovest condizioni di variabilità con lunghi periodi soleggiati su Piemonte e bassa Valle d'Aosta; nubi più dense su Liguria e pianura lombarda, specie nel pomeriggio, quando saranno possibili rovesci sparsi, anche di tipo temporalesco, in prevalenza limitati alle zone pianeggianti. Temperatura in aumento. Vento debole da est. Mar Ligure quasi calmo. Sul nord-est nuvolosità irregolare, a tratti ampie schiarite, nel pomeriggio possibili brevi acquazzoni sulla Pianura Veneta, anche a carattere temporalesco. Temperatura in leggero aumento. Vento debole da est. Mar Adriatico poco mosso. CENTRO: Tempo ancora instabile, con molte nubi e probabili brevi acquazzoni sul versante tirrenico e la Sardegna; piogge scarse o del tutto assenti sulla fascia costiera adriatica e sull'Appennino. Temperatura stazionaria. Vento moderato di Libeccio sulla Sardegna, di Maestrale sulla costa adriatica, debole altrove. Mare poco mosso, localmente mosso. SUD: Tempo instabile con poche schiarite e probabili acquazzoni su gran parte del territorio, specie su Campania, Calabria tirrenica, Molise e Puglia; a tratti anche temporali, specie sul Golfo di Santa Eufemia, asciutto con ampie schiarite sulla Sicilia. Temperatura stazionaria. Vento moderato di Libeccio. Mare mosso. Venerdì, 24 marzo 2006 NORD: Sul nord-ovest molto nuvoloso con precipitazioni sparse possibili su tutti i settori, ma più insistenti sul Ponente ligure e sulle Alpi Marittime. Neve oltre i 1800m circa. Tendenza ad esaurimento dei fenomeni nel corso della giornata, temperature in lieve diminuzione nei valori massimi. Venti moderati orientali. Mar ligure mosso. Sul nord-est nubi in aumento con qualche debole pioggia sparsa, più probabile su est Lombardia, pianura veneta ed Emilia. Tendenza a miglioramento prima di sera. Vento moderato orientale, temperatura stazionaria. Mare Adriatico poco mosso. CENTRO: Sulla Sardegna molto nuvoloso con piogge sparse, anche sulla Toscana e all'Isola d'Elba molte nubi con deboli piogge, altrove cielo velato o parzialmente nuvoloso. In giornata generale miglioramento. Venti deboli sud-orientali, in attenuazione, temperature stazionarie, mari leggermente mossi. SUD: Cielo generalmente sereno o velato. Temperature in aumento. Mari poco mossi, venti deboli. Sabato, 25 marzo 2006 NORD-OVEST Parzialmente soleggiato e mite. Nelle Alpi a tratti passaggi nuvolosi più compatti con locali precipitazioni sui settori confinali. NORD-EST Qualche passaggio nuvoloso, ma senza piogge; sporadiche nevicate in quota su Alto Adige. Temperature miti. CENTRO Bel tempo. Temperature miti. SUD Bel tempo. Temperature miti. Domenica, 26 marzo 2006 NORD-OVEST Nubi su Liguria e arco alpino, senza fenomeni. Per il resto tempo buono e mite. NORD-EST Qualche nube sulle Alpi. Per il resto bel tempo e mite. CENTRO Bel tempo mite, salvo addensamenti passeggeri lungo i versanti tirrenici. SUD Qualche addensamento sui versanti tirrenici e in Appennino, per il resto cielo sgombro da nubi. Clima decisamente mite. Lunedì, 27 marzo 2006 NORD-OVEST Ancora nubi su Alpi e Liguria, ma con basso rischio di pioggia. Per il resto ampie schiarite. Sempre mite. NORD-EST Qualche debole nevicata in quota sull'Alto Adige. Per il resto ampie schiarite. Mite. CENTRO Bel tempo salvo passaggi nuvolosi sulla Toscana. Molto mite. SUD Bel tempo, anche un po' di caldo nelle zone interne. Martedì, 28 marzo 2006 NORD-OVEST Qualche banco di nubi basse specie in Liguria, con basso rischio di piogge e temperatura nella norma. NORD-EST Nubi sparse, con basso rischio di piogge; temperatura nella norma. CENTRO Qualche velatura in un contesto di tempo buono, con aria mite SUD Bel tempo, salvo nubi locali. Mite.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.41: A52 Tangenziale Nord Di Milano

coda rallentamento

Code per 1,4 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SP9 Vecchia Valassina e Sv..…

h 06.41: A24 Tratto Urbano

coda

Code per 3 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Svincolo Di Via Togliatti (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum