Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La prima speranza di fresco si scorge a cavallo del Ferragosto

Arrivano altre conferme circa la possibilità che in coincidenza della Festa dell'Assunta possa esservi un passaggio temporalesco importante sulla Penisola con annessa rinfrescata. Nell'attesa "godiamoci" la calura.

La sfera di cristallo - 8 Agosto 2003, ore 15.35

Ormai è quasi diventato un gioco dare uno sguardo ai termometri e indovinare chi ha la febbre più alta. E' anche divertente! Gli estremi, visto che in fondo un po' sadici lo siamo tutti, divertono, sia nel freddo che nel caldo. Ma qui c'è poco da divertirsi purtroppo, e anche chi è in vacanza continua a "sopportare" l'estate più che a godersela. Cosa ci aspetta? E' presto detto: un'altra settimana da tormento con prevalenza di sole, pochi ed isolati temporali, prevalentemente confinati sulle zone montuose con rari sconfinamenti in pianura e ancora punte di 40°C. Poi vi sarà un brusco movimento verso nord-ovest di tutta la struttura anticiclonica, contemporaneamente dalla Scandinavia si farà strada un bel fronte freddo che sembra possa coinvolgere la Penisola tra la serata di Ferragosto e sabato 16, portando certo alcuni temporali in viaggio lungo la Penisola ma soprattutto un bel refrigerio per tutti. In un momento in cui c'è un po' il vizio di spararla grossa, vi invitiamo a mantenere i piedi per terra. Mancano ancora diversi giorni alla data del 15 e vi consigliamo vivamente, per evitare delusioni, di leggerci ogni giorno, per informarvi sull'esito di questo primo attacco all'anticiclone. Non fidatevi però nemmeno di chi dice: "farà così caldo senza soste sino a tutto settembre" e neanche di frasi del tipo: "ci porteremo l'anticiclone sino a Natale" perchè se attribuissimo valore alla legge della persistenza assoluta, allora non dovrebbe più piovere per il resto della nostra esistenza. Sintesi previsionale: DA SABATO 9 A GIOVEDI 14: in gran parte soleggiato e molto caldo, specie domenica e lunedì. Ad intervalli temporali isolati in montagna. Punte di 40°C. VENERDI 15: dapprima ancora abbastanza soleggiato ma in giornata temporali sulle Alpi, in propagazione alle pianure del nord, specie sul Triveneto e sull'Emilia-Romagna, altrove ancora tempo buono ma primi focolai temporaleschi sull'Appennino. Temperatura in diminuzione a partire dalle Alpi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum