Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La pioggia ci lascerà lentamente ma non aspettatevi una grande stabilità

Il sole tornerà su tutto il Paese all'inizio della prossima settimana ma si prospetta una grande sfida tra una nuova depressione e un forte anticiclone sull'est europeo.

La sfera di cristallo - 6 Ottobre 2005, ore 16.25

COSA SUCCEDE? Diciamo che questo inizio di ottobre ha riproposto figure antiche: depressioni longeve che permangono nel Mediterraneo centrale per giorni, che ne succhiano la linfa, investendo quasi tutto il Paese con un carico impressionante di nubi e precipitazioni, in qualche caso più modeste, in altri abbondantissime sino a sfiorare alluvioni. LE PIOGGE SE NE ANDRANNO... Per fortuna dovremmo uscirne indenni: ancora 24-36 ore di fenomeni vivaci e poi lentamente BORIS si allontanerà dal nostro Paese colmandosi. COSA CI PORTERA' LA PROSSIMA SETTIMANA? Dall'est europeo ecco arrivare al capezzale dell'Italia una lingua di alta pressione che recherà tempo più stabile per qualche giorno, ma farà comparire anche molte nebbie sulle fasce pianeggianti durante la notte (dopo le abbondanti piogge non è difficile prevederlo), per fortuna si tratterà di banchi fitti ma non persistenti. Ad ovest però le depressioni, particolarmente attive e smaniose di mettersi in mostra, tenteranno di erodere questa struttura anticiclonica e di approdare ancora una volta sul Mediterraneo centrale. Chi vincerà questa battaglia? Come al solito non lo sapremo che fra qualche giorno ma ci sembra di capire che la stabilità non avrà vita lunga perchè l'alta pressione potrebbe dimostrarsi vulnerabile proprio sul suo bordo meridionale, cioè quello italiano, dunque pensate pure a qualche ottobrata, a qualche gitarella in cerca di funghi o castagne, ma siate consci che stiamo vivendo una fase "britannica" che si trascina ormai da agosto, per britannico intendiamo prettamente variabile, come forse non ci capitava più di osservare perlomeno dall'autunno 2002. (Milano e Pordenone alluvionate). SINTESI PREVISIONALE sino a giovedì 13 ottobre: venerdì 7 ottobre: su tutto il Paese prevarranno le nuvole e vi saranno piogge frequenti al nord, specie in Valpadana, e rovesci temporaleschi al centro.sud, specie su Sicilia, Calabria e Puglia. Le temperature risulteranno ancora leggermente inferiori alla media. sabato 8 ottobre: tempo che comincia a migliorare al nord-ovest, ancora instabile con rovesci sparsi su Triveneto, Emilia-Romagna e centro-sud anche se non mancheranno schiarite anche ampie, specie sul Tirreno. Temperature in rialzo al nord-ovest. domenica 9 ottobre: nuvolaglia e rovesci residui su medio Adriatico e meridione, tempo sempre più sereno sul resto del Paese, banchi di nebbia notturni nelle valli in caso di notte serena. lunedì 10 ottobre, martedì 11, mercoledì 12 ottobre: condizioni di tempo buono su tutto il Paese, banchi di nebbia nottetempo e al mattino nelle valli, specie sulla Pianura Padana. PRUDENZA alla guida! Nubi in aumento su nord-ovest e Toscana nella serata di mercoledì. giovedì 13 ottobre: moderato peggioramento al nord e al centro con piogge sparse, al sud da sereno a velato, parzialmente nuvoloso sulla Campania ma secco. Temperature in calo. Venti meridionali. Attendibilità media: 55%.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum