Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La depressione si accanirà sull'Italia sino a venerdì, week-end più soleggiato e mite ma...

Aria fredda in agguato dal nord Europa. L'obiettivo dovrebbero essere i Balcani, ma la situazione è ancora molto incerta. In ogni caso sembra assai probabile un coinvolgimento almeno dell'Adriatico, con risvolti anche di tipo nevoso, sia pure di breve durata.

La sfera di cristallo - 1 Marzo 2011, ore 14.50

Il sud paga ancora una volta lo scotto di una politica territoriale scellerata, come quella che del resto si riscontra anche su altre zone d'Italia, quando Madre Natura decide di dar fuoco alle polveri.
La stagione invernale del resto per il sud è da sempre anche quella normalmente più piovosa: mettere in conto anche accumuli di 100mm in una sola giornata non avrebbe alcuna conseguenza se molti non vivessero in condizioni di perenne rischio di dissesto idrogeologico.

Entrando comunque nel merito della previsione, questa volta i millimetri sono stati quelli che indicavano i modelli, che qualche volta noi di MeteoLive (un po' a torto e un po' a ragione) giudichiamo fin troppo tragici e pessimisti;  questo porta ad una sottostimazione del rischio per eccessiva prudenza nel trasmettere nel testo l'eventuale abbondanza delle precipitazioni.

La depressione dunque è in azione soprattutto al centro-sud, ma vivrà anche un nuovo effimero momento di gloria anche al nord, dove da est va affluendo aria fredda, alla quale si sovrapporrà ancora dell'aria umida in arrivo da sud-est.

Ne deriveranno nuove nevicate a bassa quota sull'Emilia-Romagna e poi sul basso Piemonte tra mercoledì e le prime ore di giovedì.

Al centro-sud l'asse del maltempo continuerà ad investire le regioni adriatiche e meridionali in genere, ma in modo meno "kattivo". I fenomeni comunque risulteranno localmente ancora abbondanti sul medio Adriatico, la Puglia e poi la Sardegna, specie quella orientale. Il minimo depressionario, andando a posizionarsi proprio sul Tirreno centrale, potrà ancora dispensare piogge sulle centrali tirreniche tra giovedì e venerdì, prima di fare le valigie.

Da tener conto poi la formazione di cellule temporalesche autorigeneranti svincolate dai corpi nuvolosi principali che, essenzialmente all'estremo sud, favoriscono accumuli di pioggia notevoli in pochissime ore.

Il miglioramento atteso nel fine settimana potrebbe essere seguito da una colata di aria gelida che dovrebbe muoversi lungo il bordo orientale del campo di alta pressione che andrà posizionandosi sul centro Europa. La traiettoria più probabile resta al momento quella balcanica, con influenze in Adriatico e marginalmente sul resto del territorio. Su Abruzzo, Molise, Puglia e Appennino meridionale, qualora la colata facesse davvero sul serio potrebbe tornare anche la neve sin sulla costa, sottoforma di rovesci.

Si tratta di un'altra classica situazione da Nina conclamata, con il vortice polare ancora sparato, che frena in extremis quando vede passarsi davanti l'Europa. Troppo tardi: l'anticiclone chiude i boccaporti e il gelo allora se ne va su Balcani e Grecia, ma qualche spiffero prova a raggiungerci ugualmente da est.

Una soluzione più estrema, con il freddo che cirmunaviga l'alta e punta deciso verso di noi al momento sembra un'ipotesi troppo irrealistica e fuori dal coro modellistico. 

Comunque vada, la primavera dovrebbe farsi viva subito dopo con i primi timidi acuti.

Per la sintesi previsionale consultare la rubrica dell'"informasette". 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.30: A8 Milano-Varese

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Barriera Di Gallarate Nord (Km. 31,9) e Varese (Km. 42,6) in entr..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum