Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La depressione "Millennium" riporterà l'inverno sulla Penisola

Già a medio-termine però vi sono segnali poco incoraggianti: l'influsso mite ed umido dell'Atlantico prenderà il sopravvento.

La sfera di cristallo - 29 Dicembre 2000, ore 15.05

Con il passaggio della depressione "millennium" che distribuirà generose nevicate sull'Appennino e qualche episodio nevoso fino a quote basse su Emilia-Romagna, basso Veneto, Marche, Umbria ed Abruzzo, dopo i rovesci e i temporali che colpiranno con forza il nostro meridione ed un generale rinforzo dei venti, il tempo riprenderà un cammino piuttosto ozioso che ci riporterà alla situazione pre-natalizia. Promontorio anticiclonico pronto a cedere alla prima perturbazione atlantica, Stivale in riscaldamento e clima sempre più mite. Unica eccezione temporanea il nord-ovest che per il 2 farà probabilmente i conti con qualche passeggera nevicata, in attesa che ceda il cuscino freddo che si formerà su queste regioni tra domenica e lunedì. Non dovrebbe trattarsi del bis natalizio, i fenomeni nevosi saranno piuttosto localizzati ed effimeri in pianura, con tendenza a guadagnare presto la quota dei 700-1000 m. Perchè? La risposta non è difficile: in quota farà leggermente più caldo che a Natale, quando già l'inversione era marcata. Del resto in tempi di magra, vedere la neve in pianura anche per pochi minuti fa sempre piacere. Si è fatto un gran parlare delle presunte nevicate di sabato 30 sulla Pianura Padana: c'è chi come noi non gli attribuisce grande importanza, chi invece le sottolinea con tratti più forti. Se imbiancata ci sarà, noi riteniamo che più di tutti possa essere l'Emilia-Romagna ad esserne influenzata, ma i fiocchi risulteranno comunque piuttosto bagnati. Dal 3 gennaio all'Epifania festival dell'Atlantico, con nubi, piogge, sciroccate e libecciate, anche se la neve non mancherà oltre i 1500 m, ma solo sulle Alpi. E il grande freddo? Quello sembra averci tradito, ma ricordiamoci che dopo tutto l'inverno è ancora lungo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum