Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L’ultima neve di primavera

La seconda parte della settimana riserverà nuove nevicate al settentrione, nel fine settimana invece arriverà lo Scirocco a far impennare le temperature, specie al centro-sud.

La sfera di cristallo - 8 Marzo 2004, ore 16.26

Fa penare i suoi amanti per tutto l’inverno, poi, quasi all’improvviso, eccola recitare un ruolo da protagonista a fine stagione. E’ bastato un anticiclone sbilanciato verso il nord Europa e il Mediterraneo è subito entrato in crisi; così, invece di assistere al solito marzo noioso con la solita esagerata esplosione primaverile, eccoci a sperimentare le caratterisrtiche che il proverbio da sempre attribuisce a questo mese: l’aggettivo pazzerello non è dunque stato messo lì casualmente. E così sia allora. Nei prossimi giorni preparatevi a vederne delle belle: prima si approfondirà nuovamente una depressione tra il Mar Ligure e l’alto Tirreno, poi avremo un breve intervallo anticiclonico ma ancora con temperature relativamente basse al nord, infine nel week-end nuovo intenso peggioramento a partire dal nord Italia con neve inizialmente ancora a bassa quota, poi relegata alle Alpi, ma molta pioggia in pianura. Andrà avanti così con una grande variabilità, almeno sino alla metà del mese, ma state pur certi che basterà un po’ di sole per far risalire rapidamente il termometro e laddove non ci fosse occasione, beh, ci penserà lo Scirocco a farne le veci. SINTESI PREVISIONALE sino a lunedì 15 marzo 2004: martedì 9: respirerà finalmente l'Emilia-Romagna dopo le nevicate di questi giorni, schiarite su tutto il Paese con residui rovesci solo sul medio Adriatico e sulla Romagna al mattino, nel pomeriggio sviluppo di nubi cumuliformi ma con basso rischio di pioggia. Temperature massime in aumento in pianura, senza grosse variazioni in quota. mercoledì 10: nuovo graduale peggioramento a partire dal nord-ovest con neve sino a quote collinari in estensione a tutto il settentrione in serata. Nella notte possibili nevicate sino in pianura, specie sul Piemonte. Al centro peggioramento dalla serata con rovesci e temporali a partire dalla Toscana e dalla Sardegna. Temperature in calo al nord, anche di diversi gradi, stazionarie altrove. giovedì 11: al nord coperto con nevicate sino a 200-400m, a tratti anche in pianura e nei fondovalle alpini nella prima parte della giornata. Al centro-sud instabile con rovesci anche temporaleschi, neve sull'Appennino oltre i 700-900m al centro, oltre i 1000-1200m al sud, temperature in calo al centro-sud, stazionarie al nord, in Sardegna tempo variabile ma asciutto. venerdì 12: generale miglioramento, temperature in netto aumento al centro-sud, ancora freddino al nord. sabato 13: nuvolaglia sul nord-ovest con qualche debole pioggia sulla Liguria, altrove tempo buono con temperature in aumento al centro-sud, stabili al nord per venti freddi da est. domenica 14: generale peggioramento a partire dai versanti occidentali con piogge estese, anche di tipo temporalesco al centro-sud, fenomeni meno probabili su Calabria e Sicilia; al nord in mattinata neve a quote ancora molto basse sul Piemonte, ovest Lombardia e nelle vallate alpini ma con tendenza a rapido rialzo sin verso i 700m ad ovest, sino a 1400m sui restanti settori. Sciroccata e temperature in generale aumento. lunedì 15: ancora tempo inaffidabile ovunque ma con tendenza a miglioramento nella seconda parte della giornata al nord. Quota neve sui 1300-1600m sulle Alpi, sugli Appennini solo pioggia. Temperature in lieve ulteriore aumento, specie al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.38: TG-BO Tangenziale Di Bologna

incidente

Incidente a Svincolo 7 Bologna Centro-V.Stalingrado (Km. 14,9) in uscita in direzione da autostrad..…

h 17.37: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Ortona (Km. 404,6) e Lanciano (Km. 413,8) in direzione Bari..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum