Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'inverno si sveglia troppo tardi, antipasto di primavera sull'Italia

Inverno a scoppio ritardato? Possibile, tuttavia la primavera non renderà facile la vita all'ormai obsoleta stagione fredda

La sfera di cristallo - 29 Febbraio 2008, ore 14.20

Sarà una vera e propria ventata di primavera quella che si appresta ad accompagnarci in questo fine settimana. La fiamammata mite godrà dell'alleanza combinata tra correnti tiepide oceaniche, alta pressione e venti di caduta dalle montagne. Insomma gli ingredienti per l'antipasto primaverile sono serviti tuttavia nella cucina atmosferica qualche meccanismo si incepperà e il resto del pranzo farà attendere al tavolo gli amanti del sole e della stagione mite per eccellenza. Dopo un lungo periodo trascorso in puro letargo infatti l'inverno europeo opterà per un dolce risveglio stiracchiandosi svogliatamente verso sull'Europa centro-meridionale. La primavera non ci starà e arruolerà il suo fidato alleato anticiclonico scorazzante sulle latitudini subtropicali per ridare a Cesare quel che è di Cesare. Ecco dunque l'anticiclone delle Azzorre erigersi verso il Mediterraneo occidentale allo scopo di proteggere la neonata primavera meteorologica dalle malsane iniziative di un inverno un po' fuori tempo. Morale, una prima colata fredda in arrivo alle porte dello Stivale tra il 4 e il 5 marzo potrebbe venire spintonata poco garbatamente verso i Balcani e i suoi refoli accarezzeranno cosi principalmente solo i versanti orientali del nostro Paese. Le velleità primaverili italiche subiranno comunque uno smacco ma l'impianto atmosferico pare possa reggere ancora a suo favore. Questo fintantochè l'azzorriano non verrà distratto dal collega termico groenlandese. Verso la fine della prossima settimana infatti sembra probabile che la cellula subtropicale oceanica possa allungarsi verso nord per riabbracciare l'amico da tanto tempo trascurato. Questa manovra potrebbe far rotolare verso l'Europa alcuni nuclei di aria artico-marittima che si dimostreranno vere e proprie mine vaganti per la nostra primavera. Anche in questo caso le Alpi guideranno a loro piacimento le traiettorie delle masse d'aria in arrivo ma al momento ci pare quantomeno azzardato elucubrare ipotesi in questa sede. All'uopo riteniamo pertanto opportuno passare senz'altro la parola alla nostra apposita rubrica "Fantameteo". TENDENZA PREVISIONALE FINO A VENERDI 7 MARZO 2008 SABATO, 1 MARZO: Una perturbazione sfiora le nostre regioni. Nubi sparse su tutto il Paese con tendenza a rasserenamenti ad iniziare dal nord-ovest per venti di foehn. Qualche goccia sarà invece possibile su Levante ligure, versante tirrenico e nord-est. Venti in generale rinforzo, temperature miti. DOMENICA, 2 MARZO: bello al nord e sul versante adriatico, salvo addensamenti sui crinali alpini di confine, sulla Liguria e sul Triveneto. Qualche nube anche sul versante tirrenico e al sud ma senza fenomeni degni di nota. Venti forti nord-occidentali, mari molto mossi o agitati. Temperature miti, soprattutto in val Padana, dove si potranno ampiamente superare i 20°C. LUNEDI,3 MARZO: un nuovo corpo nuvoloso si appoggia alle Alpi. Al nord aumenta la nuvolosità ma eventuali piogge saranno deboli e limitate a Levante ligure, medio-alto Tirreno e Friuli Venezia Giulia. Venti in indebolimento e rotazione dai quadranti sud-occidentali. Temperature sempre su valori miti. MARTEDI, 4 MARZO NORD-OVEST Nubi sulle Alpi con qualche precipitazione. Per il resto cielo poco nuvoloso e asciutto. NORD-EST Nubi sulle Alpi con qualche precipitazione. Per il resto cielo poco nuvoloso e asciutto. Più freddo. CENTRO Nubi sparse con qualche pioggia occasionale su Lazio e Abruzzo. Più freddo. SUD Qualche pioggia sul Molise. Per il resto nubi sparse e tempo asciutto. Abbastanza mite. MERCOLEDI, 5 MARZO NORD-OVEST In prevalenza poco nuvoloso, con tempo nel complesso asciutto. Qualche nevicata sulle Alpi. Freddo. NORD-EST Nubi sparse senza fenomeni degni di nota. Più freddo. CENTRO Qualche precipitazione in Abruzzo. Per il resto nubi sparse e tempo asciutto. Piuttosto freddo. SUD Molte nubi con qualche pioggia possibile. Fresco. GIOVEDI, 6 MARZO NORD-OVEST Qualche precipitazione sulle Alpi, in genere soleggiato altrove. Abbastanza freddo. NORD-EST Nubi sparse con qualche nevicata sulle Alpi. Piuttosto freddo. CENTRO Nubi sparse su tutte le regioni, ma associate a scarsi fenomeni. Freddo. SUD Nubi sparse. Qualche pioggia sulla Calabria. Freddo e ventoso. VENERDI, 7 MARZO NORD-OVEST Parzialmente nuvoloso, senza piogge. Abbastanza freddo. NORD-EST Nubi sparse senza precipitazioni. Abbastanza freddo. CENTRO Nubi sparse, senza fenomeni degni di nota. Sereno in Sardegna. Piuttosto freddo. SUD Nuvolosità irregolare ma senza fenomeni degni di nota. Freddo.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum