Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'instabilità si innamora del Mediterraneo

Il maltempo ci terrà compagnia ancora per alcuni giorni. Vi saranno, comunque, delle pause in cui il sole riuscirà a farsi vedere, ma nel complesso la situazione sul Mediterraneo resterà compromessa.

La sfera di cristallo - 14 Marzo 2011, ore 14.25

Non c'è pace per il Mediterraneo e per l'Italia.

Dopo un mese di febbraio che sembrava innaugurare una primavera mite ed asciutta, la situazione è nuovamente cambiata sul Mare Nostrum. Stupisce soprattutto la quantità di pioggia che saltuariamente cade al passaggio dei sistemi frontali.

Se in pianura ed in collina piove, in montagna nevica. In alcuni settori delle Alpi e su parte dell'Appennino la coltre bianca presenta spessori davvero notevoli, anche di qualche metro.

Cosa accadrà nei prossimi giorni? E' presto detto! Il tempo seguiterà a muoversi lungo i binari dell'instabilità. Non pioverà sempre (per fortuna), ma nel complesso nubi e piogge saranno prevalenti sulle schiarite.

Due i periodi perturbati da seguire. Il primo si innaugurerà già domani (martedi) e lascerà l'Italia solo venerdì. Il secondo prenderà le mosse nella seconda parte del week-end e ci condurrà molto probabilmente ai primi giorni della settimana prossima.

Da cosa dipende questo stato di cose? Semplicemente da un'alta pressione che da giorni campeggia tra il Mare del Nord, l'Olanda, il Belgio, protentendo un lembo anche verso il Baltico.

Tutte le depressioni atlantiche sono quindi costrette a transitare a latitudini basse, interessando in pieno la nostra Penisola. Ecco allora i rovesci, le piogge, i temporali e la neve in montagna.

Farà freddo? Non molto, anzi, al sud e su parte del centro le temperature saranno abbastanza gradevoli. Ovviamente sotto le precipitazioni piu intense la colonnina di mercurio scenderà, ma ciò sarà dovuto essenzialmente al rovesciamento precipitativo.

Ci saranno novità positive (per chi aspetta il sole) nel Fantameteo? Beh, non dovete fare altro che leggere l'articolo qui di sotto riportato per sapere se verrete accontentai oppure no.

Per il momento, ecco la linea di tendenza per i prossimi sette giorni in Italia.

Martedì 15 marzo: tempo in peggioramento al centro ed al nord con piogge sparse. Neve sulle Alpi sopra i 1300-1400 metri. Al sud e sulle Isole nubi sparse, ma tempo asciutto. Scirocco in rinforzo sull'Italia. Abbastanza mite.

Mercoledì 16 e giovedì 17 marzo: tempo perturbato su gran parte d'Italia, specie al nord e sul Tirreno. Piogge ed anche rovesci. Fenomeni meno frequanti all'estremo sud e versante adriatico. Abbondanti nevicate sulle Alpi sopra i 1300 metri. Fresco e ventoso.

Venerdì 18 marzo: ancora qualche pioggia al centro ed al sud, in attenuazione. Per il resto nubi sparse senza fenomeni. Mite nel complesso.

Sabato 19 marzo: inizialmente discreto su tutta l'Italia, poi peggiora tra pomeriggio e sera al centro-nord con piogge sparse. Quota neve in calo fino a 1000 metri.

Domenica 20 e lunedì 21 marzo: tempo instabile sull'Italia, con piogge e rovesci alternate a pause asciutte. Piu freddo al nord, con neve in calo fino a 800-1000 metri. Piu mite al centro ed al sud.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.16: SS1 Via Aurelia

blocco incidente

Chiusura corsia, incidente a 6,61 km prima di Incrocio Donoratico (Km. 262,8) in direzione Incroc..…

h 10.10: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 3 km causa incidente nel tratto compreso tra Parma (Km. 110,4) e Terre di Canossa - Campe..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum