Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'insidia si chiama "Lucky Storm"

E la depressione che seminerà violenti temporali su molte zone della Francia e dei Pirenei nella giornata di giovedì. Il nord Italia dovrebbe essere raggiunto venerdì ma la situazione è ancora incertissima. Qualche disturbo anche al centro, al sud e sulle isole dominerà il sereno.

La sfera di cristallo - 2 Luglio 2001, ore 15.15

"Lucky storm" è questo il nome dell'attiva depressione che tra giovedì e sabato attraverserà la Francia, la Svizzera e la Germania, cercando di coinvolgere con il suo carico precipitativo anche il nord Italia. Le ultimissime elaborazioni in nostro possesso mostrano il minimo al suolo di 1007 mb, sostenuto anche da una "goccia fredda" in quota, scendere verso il Massiccio Centrale e poi puntare verso le Alpi occidentali. Sulla Francia i fenomeni saranno localmente violenti e accompagnati da raffiche di vento subitanee. Il superamento della catena alpina sembra una soluzione troppo problematica per il minimo, che sceglierà infatti la strada più facile, quella della Svizzera nordalpina: così facendo però vanificherà le possibilità di Favonio a sud delle Alpi, regalando invece uno Stau piuttosto importante che potrebbe comportare precipitazioni importanti su alto Piemonte e alta Lombardia. Ancora non siamo in grado di dirvi se la goccia fredda traslerà invece più a sud, esaltando la fenomenologia o andrà perdendo d'importanza. Due sono allora le ipotesi: quella più pessimista vede aria molto umida ed instabile al suolo, fredda ed ugualmente instabile in quota abbattersi su tutto il nord Italia con fenomeni violenti, gran caldo a causa delle correnti meridionali sul centro-sud, quella più ottimista vede il nord solo sfiorato dalla depressione con fenomeni relegati al nord-ovest, qualche probabile rovescio anche su Marche, Umbria e Abruzzo e poi tutto finito. MeteoLive sceglie la terza via: opta per una soluzione temporalesca prolugata da mercoledì a domenica con il seguente schema: (ci riserviamo comunque di rivedere il tutto domani) mercoledì: rovesci temporaleschi sparsi al nord e sulle centrali adriatiche, più probabili sui litorali. Bello al sud. giovedì: nubi al nord-ovest e Toscana, fenomeni sulle Alpi occidentali, bello e caldo sul resto d'Italia. venerdì e sabato: peggiora al nord con rovesci, anche abbondanti sulle zone alpine e prealpine, più sporadici in pianura e sull'Emilia-Romagna in genere. Nella notte entra l'aria fredda con temporali che dal nord-ovest si trasferiranno al nord-est e alla Romagna. Sabato mattina migliora nettamente al nord-ovest con venti di Foehn dal mezzogiorno, peggiora sulle centrali adriatiche, ancora instabile sul nord-est. Sereno al sud e sulle isole con qualche nube sulla Sardegna. Domenica: ultimi rovesci su Alpi orientali, bello altrove.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum