Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estatona sta per lasciare il passo all'estatina

Nel week-end cambio della guardia con qualche rovescio o temporale e calo termico un po' ovunque. Da lunedì anticiclone delle Azzorre alla riscossa e clima gradevole, a fine mese un vortice freddo sul Baltico punterà ad infastidire anche il versante adriatico.

La sfera di cristallo - 21 Agosto 2008, ore 14.38

L'abbiamo annunciato nelle ultime edizioni della "sfera di cristallo" e lo ribadiamo anche oggi: è arrivato il momento per un deciso cambio della guardia della stagione estiva: via l'Africa, dentro le Azzorre, in mezzo un passaggio di temporali tra nord e centro Italia e di un po' di nuvolaglia per il meridione. L'avvezione di aria più fresca scaccerà via in maniera abbastanza netta la calura dal nostro Paese, restituendoci un'estate più vivibile, in cui non sarà più necessario fuggire al mare o ai monti per vivere la stagione con più serenità, senza l'assillo della calura. In altre parole è quella fase della stagione in cui anche dai terrazzi di Milano e Roma diventa piacevole prendersi un po' di sole, sognando ancora di essere in vacanza. La piccola estate settembrina l'abbiamo chiamata, dall'estatona all'estatina. Questa estate di serie B alla fine è molto più apprezzabile della prima, non solo per i prezzi più bassi che si praticano negli alberghi e nel mare ancora relativamente caldo rispetto ad esempio a giugno, ma perchè anche nelle Alpi ci si gode di più il sole senza essere troppo disturbati dai temporali e infine in città di notte si dorme, finalmente. Qualcuno potrebbe dirci: perchè allora non l'avete battezzata come "vera estate". Beh, c'è sempre un perchè: in settembre infatti non è poi così raro imbattersi in un afflusso di aria fredda capace di spingere la neve fin sotto i 2000m sulle Alpi e di far battere i denti i turisti sulla spiaggia. E' altrettanto vero che l'anticiclone africano può ancora arroventare le città del sud, Sicilia in primis, con sbalzi termici impressionanti e poco salutari in poche ore. Ecco perchè non è nemmeno questa l'estate vera, l'estate ideale, che alla fin fine esiste solo nella nostra fantasia. A proposito di irruzioni fredde: teniamo d'occhio un vortice sul Baltico, dalla fine del mese potrebbe bussare anche al portone alpino con conseguenze tutte da decifrare. Nel frattempo godiamoci la rinfrescata del week-end e riassaporiamo la mitezza del clima azzorrianno in arrivo da lunedì. SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 28 AGOSTO 2008: Venerdì 22 agosto: sulle Alpi si msnifesteranno i prodromi del peggioramento con qualche rovescio pomeridiano, specie sui settori occidentali, velato sulle pianure. Al centro-sud ancora bel tempo, velature su Sardegna e Toscana. Caldo al centro-sud e sull'Emilia-Romagna. Sabato 23 agosto: primi temporali sparsi al nord a partire dai settori alpini ma in graduale sconfinamento sulle zone pianeggianti nel pomeriggio-sera, coinvolta parzialmente anche la Toscana, altrove da poco nuvoloso a velato. Domenica 24 agosto: ancora tempo instabile al nord ma in estensione anche al centro con rovesci temporaleschi sparsi, al sud e sulle isole passaggio di nuvolosità stratiforme in arrivo dal nord Africa con qualche piovasco non escluso. In serata migliora ovunque. Più fresco a partire dal nord. Lunedì 25 agosto: ritorno del bel tempo ma con qualche focolaio temporalesco residuo lungo la dorsale appenninica nel pomeriggio. Temperature minime in calo, massime in moderato aumento ma clima ventilato. Martedì 26 agosto: sereno ovunque, ancora clima gradevole. Mercoledì 27 agosto: persiste il bel tempo con clima gradevole. Giovedì 28 agosto: primi annuvolamenti lungo le Alpi orientali, per il resto ancora tempo anticiclonico, sereno e stabile.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum