Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estate rovente lascerà spazio ad un caldo più sopportabile

L'alta pressione africana tenderà a ritirarsi verso sud nei prossimi giorni e verrà sostituita dal braccio orientale dell'anticiclone delle Azzorre, unito alla ripresa del flusso Atlantico sulla media Europa. Per l'Italia prospettive abbastanza stabili, con caldo sopportabile.

La sfera di cristallo - 27 Giugno 2011, ore 13.59

Sull'Italia fa caldo! Tra la giornata odierna e quella di domani, la cuspide africana raggiungerà il suo massimo sviluppo, garantendo bel tempo e caldo intenso non solo in Italia, ma su molte nazioni europee.

La vittoria del famigerato "Gobbo di Algeri" sulle correnti oceaniche rischia però di diventare una "Vittoria di Pirro", una veloce e calda parentesi tra due situazioni più movimentate e gradevoli. 

Tra mercoledì e giovedì, difatti, il veloce ripristino di correnti occidentali alle quote superiori sull'Europa centrale farà abbassare la testa all'anticiclone africano, che ripiegherà con le pive nel sacco verso i suoi territori di origine. 

Sempre tra mercoledì e giovedì, il cambiamento d'aria sarà annunciato da contrasti anche accesi tra il caldo preesistente e le correnti occidentali piu fresche in ingresso. 

Una linea d'instabilità, con al suo interno temporali anche forti, potrebbe percorrere gran parte del nord e del centro, lasciando indenni solo le Isole ed il meridione.

Questo sarà in sostanza il passaggio di testimone tra il duro anticiclone africano ed il piu mordibo anticiclone delle Azzorre, che interesserà la Penisola nel prossimo fine settimana.

Stante le ultime elaborazioni disponibili, i primi giorni di luglio sembrano dover trascorrere secondo i canoni piu classici dell'estate mediterranea, che prevedono caldo sopportabile, discreta ventilazione e qualche temporale che potrebbe interessare il nord ed occasionalmente le zone interne del centro specie nel pomeriggio.

Successivamente cosa ci dovremo aspettare? Secondo le analisi oggi disponibili un tempo tutto sommato simile, con correnti occidentali tese sulla Media Europa, alta pressione sul Mediterraneo e qualche disturbo al nord; insomma estate!

Se volete saperne di piu leggete comunque la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata.

Ecco la possibile linea di tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia.

Martedì 28 giugno: bel tempo su tutta l'Italia. Qualche temporale possibile sulle Alpi nel pomeriggio. Caldo intenso.

Mercoledì 29 giugno: bel tempo ovunque al mattino. Nel pomeriggio peggiora al nord ad iniziare dai rilievi, con temporali in sconfinamento verso le pianure in serata. Situazione invariata altrove. Lieve calo termico al nord.

Giovedì 30 giugno: tempo un po' instabile al nord (specie nord-est) ed al centro ( esclusa la Sardegna), con possibili temporali alternati a pause asciutte. Al sud bel tempo, ma con qualche temporale in arrivo tra Molise, Campania e Puglia Garganica. Piu fresco al nord ed al centro.

Venerdì 1 luglio: ancora qualche temporale sulle Alpi ed in Appennino nel pomeriggio. Per il resto bel tempo e caldo piu sopportabile.

Sabato 2, domenica 3 e lunedì 4 luglio: bel tempo al centro ed al sud, salvo addensamenti nelle zone interne nel pomeriggio. Maggiori incertezze invece al nord, specie su Alpi e Prealpi, dove maggiori saranno le probabilità di qualche temporale. Caldo, ma non eccessivo.

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum