Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estate può attendere, maggio ora prenderà una strada capricciosa

Le alte pressioni lasceranno incustodito il Mediterraneo, che diverrà sovente sede di depressioni. Dopo il peggioramento atteso per martedì al nord e su parte del centro e la pausa soleggiata tra mercoledì e venerdì, nel fine settimana, l'instabilità potrebbe interessare tutta la Penisola.

La sfera di cristallo - 9 Maggio 2005, ore 15.33

Avete assaporato l'estate? Bene, ora maggio vuole farvi capire che 4 mesi di caldo sono forse troppi, in fondo non siamo in Grecia, dunque meglio assaporare un po' di fresco e magari anche un po' di pioggia. I primi acquazzoni giungeranno martedì al nord, sulla Toscana, l'Umbria e le Marche e le montagne del Triveneto oltre i 1300m circa rivedranno anche la neve. Mercoledì il fresco abbraccerà gran parte della Penisola ma proprio la rotazione del vento a nord determinerà un generale miglioramento e un temporaneo rinforzo dell'alta pressione. Da sabato ecco però avanzare una depressione dall'ovest del Continente e coinvolgere un po' tutte le regioni con della nuvolosità e con qualche pioggia. Sarà una depressione probabilmente destinata a far parlare di sè anche la prossima settimana. Infatti potrebbe rimanere incastrata in una sorta di cerniera anticiclonica che andrà a costituirsi tra la Scandinavia e il Regno Unito sino a toccare la punta della Bretagna, In mezzo al Mediterraneo la nostra depressione continuerà invece ad essere rifornita di aria fredda e a mantenere instabile il tempo. Per quanto, beh, non si sa, per farvi un'idea leggetevi il fantameteo. SINTESI PREVISIONALE sino a lunedì 16 maggio: (Attendibilità alta sino a giovedì, medio-bassa venerdì e sabato, bassa domenica e lunedì). Martedì 10 maggio: al nord a tratti perturbato con piogge e temporali, neve sulle Alpi occidentali oltre i 1700m, su quelle centro-orientali anche fin sotto i 1500m. Anche su Toscana, Umbria e Marche instabile con alcune piogge sparse o rovesci. Più a sud generalmente asciutto e sul meridione, segnatamente in Sardegna, generalmente soleggiato. Caldo al sud, freddo al nord per la stagione. Mercoledì 11 maggio: miglioramento al nord, ancora qualche rovescio in trasferimento dalle Marche verso Abruzzo, Molise e Puglia ma tendenza a miglioramento anche qui, altrove ventilato, soleggiato e fresco, molto mosso il medio e basso Adriatico. Giovedì 12 maggio: bella giornata salvo addensamenti sulla Sardegna e il sud ma con basso rischio di pioggia. Ancora fresco. Venerdì 13 maggio: peggioramento che si avvicina a partire da ovest ma ancora assenza di piogge. Sabato 14 maggio: peggioramento su regioni centrali tirreniche, nord-ovest, Sardegna, Campania con piogge sparse e qualche rovescio, in estensione in serata al resto del centro e forse su Emilia-Romagna e Triveneto. Temperature in aumento al meridione, venti da sud. Domenica 15 maggio: giornata probabilmente piovosa al nord e sulle centrali adriatiche, incerto sul resto del centro e della Sardegna, temporaneamente più soleggiato al sud. Lunedì 16 maggio: persistenza dell'instabilità al centro-nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum