Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estate morirà solo lentamente; temperature ridimensionate nel fine settimana ma l'alta pressione resiste

E' uno splendido settembre non c'è che dire, caldo anche nei fondovalle alpini. La coda di un fronte freddo riuscirà comunque ad inserirsi nel Mediterraneo dando luogo ad un certo peggioramento del tempo tra venerdì e domenica. Da lunedì per tutti ancora alta pressione e bel tempo.

La sfera di cristallo - 6 Settembre 2006, ore 14.58

Fosse novembre con le caratteristiche di questa alta pressione saremmo invasi dalle nebbie, invece siamo a settembre e le nebbie per ora si limitano al litorale ligure, considerato l'intenso afflusso di aria calda ed il mare fresco dopo i temporali d'agosto. Si verificano anche importanti inversioni termiche che curiosamente lasciano l'aria limpida nelle valli alpine, dove i valori massimi hanno superato anche quelli padani, ma in compenso calano bruscamente durante la notte, mentre in Valpadana la calura rimane, anche oppressiva in città. Anche al centro-sud il caldo non molla da Catania a Viterbo passando per Frosinone. A questo punto il tempo ha deciso che per ora per il caldo può bastare e consentirà ad una saccatura di protendersi verso il Mediterraneo lanciandoci addosso la coda di un fronte freddo, che dispenserà temporali venerdì dapprima al nord e poi, più attenuati anche al centro-sud tra sabato e domenica. L'anticiclone africano ci lascia ma arriva quello europeo approfittando proprio dell'afflusso di aria fredda che seguirà il fronte. Ecco allora la pressione RISALIRE rapidamente proprio con l'ingresso dell'aria fredda e mantenere su quasi tutto il Paese condizioni stabili da lunedì a mercoledì. Quando un anticiclone è così spostato a nord però la coperta è sempre troppo corta e allora ecco l'estremo sud potrà ancora risentire di qualche fenomeno di instabilità. SINTESI PREVISIONALE SINO A MERCOLEDI 13 SETTEMBRE Giovedì, 7 settembre 2006 Al nord passaggi nuvolosi e verso sera qualche rovescio o temporale in montagna, nella notte anche in Valpadana. Al centro velato o parzialmente nuvoloso senza fenomeni, al sud sereno. Ancora caldo. Venerdì, 8 settembre 2006 Al nord instabile con possibili rovesci sparsi e temporali, specie nel pomeriggio e in serata, anche al centro tempo incerto con piovaschi su Marche e Sardegna, al sud ancora bello. Sabato, 9 settembre 2006 Al nord nuvoloso con rovesci sul Piemonte e l'Emilia-Romagna e Bora fresca, tendenza a miglioramento a partire dal Triveneto già dal mattino ma ancora nubi sino a sera sul Piemonte. Al centro nuvolosità irregolare con qualche rovescio, specie sul Tirreno. Al sud poco nuvoloso con i primi addensamenti su Molise e Campania, dove saranno possibili rovesci in serata. Più fresco anche al centro-sud. Domenica, 10 settembre 2006 Soleggiato al nord e al centro con qualche temporale pomeridiano su Lazio ed Abruzzo, incerto al sud con qualche rovescio nel pomeriggio, specie sulle zone interne, temperature in calo al sud, in ripresa altrove. Lunedì, 11 settembre 2006 NORD Sereno ovunque, mite. CENTRO Isolati temporali sull'Appennino laziale ed abruzzese nel pomeriggio, per il resto soleggiato e mite. SUD Leggera instabilità con temporali isolati nel pomeriggio in Appennino, specie su Calabria e Sicilia, mite e un po' ventoso. Martedì, 12 settembre 2006 Sereno ovunque e un po' di caldo moderato. Mercoledì, 13 settembre 2006 Persisteranno condizioni di bel tempo di fine estate.

Autore :

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum