Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estate continua, ma con temperature meno roventi

Alta pressione africana in ritirata dall'Italia. Si apre un periodo estivo decisamente più piacevole, anche se sempre caldo.

La sfera di cristallo - 7 Agosto 2013, ore 14.23

La grande calura che sta opprimendo la nostra Penisola ha ormai le ore contate. Le immagini da satellite presenti quest'oggi in rete evidenziano molto bene la perturbazione "spazzacaldo" che attualmente sta interessando la Francia. Nelle prossime 24-36 ore il fronte temporalesco farà sentire i suoi effetti su buona parte delle regioni settentrionali, prima di scivolare (più attenuato) al centro-sud tra venerdì e sabato.

Le piogge e i temporali ( che al nord potrebbero essere anche intensi) saranno seguiti dal tanto sospirato calo delle temperature, che si renderà manifesto su tutta l'Italia entro la fine della giornata di venerdì.

La prima cartina che analizziamo si riferisce proprio alla giornata di venerdì 9 agosto.

Cosa notiamo? In bella mostra l'aria più fresca di matrice atlantica che avrà raggiunto gran parte del centro-nord, liberandolo finalmente dalla canicola. Notate anche il cuneo bollente africano ormai alle corde e costretto a ripiegare verso l'Europa orientale e la Grecia.

Entro la fine della giornata di venerdì avrà liberato anche il meridione e su tutta l'Italia si respirerà finalmente aria nuova.

L'alta pressione africana dovrebbe tornarsene nei suoi territori di origine ed almeno fino a Ferragosto il tempo in Italia dovrebbe essere governato dall'alta pressione delle Azzorre.

La cartina di previsione valida per martedì 13 agosto ci mostra una situazione decisamente più gradevole e ventilata rispetto alla stagnazione odierna.

Ecco la cresta dell'alta pressione atlantica che si protenderà verso il Bacino centro-occidentale del Mediterraneo, con infiltrazioni fresche da nord-ovest che interesseranno il settentrione. Si tratta di una situazione estiva "classica", che solitamente non porta quasi mai temperature atroci sul Bel Paese.

Gran parte della settimana di Ferragosto sarà governata da questo tipo di tempo. Successivamente, come andranno le cose? Se volete scrutare nelle maglie del lungo termine vi invitiamo a leggere la rubrica "Fantameteo" qui di seguito riportata. Intanto, ecco la previsione per i prossimi sette giorni in Italia.

Giovedì 8 agosto: tempo molto instabile al nord, specie sul nord-ovest dove più frequenti saranno i temporali. Nubi in aumento anche sul Tirreno e la Sardegna con qualche pioggia locale in serata, per il resto bel tempo e ancora molto caldo, specie al sud.

Venerdì 9 e sabato 10 agosto: la perturbazione scivolerà verso il centro-sud dove darà luogo a temporali nelle zone interne nel pomeriggio, con locali sconfinamenti costieri. Al nord tempo migliore, ma con incertezze sul nord-est specie tra Friuli, coste venete e Romagna. Ventilazione in rotazione a nord e clima ovunque più gradevole.

Domenica 11 agosto: bel tempo su tutta l'Italia, con caldo nella norma. Qualche temporale possibile sui rilievi nel pomeriggio, in attenuazione in serata.

Lunedì 12, martedì 13 e mercoledì 14 agosto: il nord Italia verrà lambito da correnti meno calde da nord-ovest, con qualche temporale su Alpi, Prealpi e zone di pianura settentrionali. Sul resto della Penisola condizioni di tempo stabile e soleggiato, con caldo non eccessivo.

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum