Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estate "arranca" tra temporali e belle giornate di sole

Situazione stazionaria nel corso dei prossimi giorni. Le zone interne resteranno a "rischio" temporale, sebbene nel fine settimana i fenomeni dovrebbero essere meno frequenti. Da lunedì probabile ritorno di correnti occidentali sull'Europa con effetti soprattutto al nord.

La sfera di cristallo - 1 Luglio 2009, ore 15.43

Il mese di giugno ci lascia e porta via con sè un tempo davvero movimentato per la nostra Penisola. Dall'alta pressione africana siamo passati ad una depressione instabile e fresca, con frequenti temporali. A seguire c'è stato un autentico "festival" del temporale pomeridiano nelle zone interne, che prosegue tutt'ora. Non sono mancati nemmeno i temporali serali o notturni in Valpadana. Insomma, l'estate c'è, ma la stabilità assoluta non viene garantita sulla nostra Penisola. L'alta pressione che ci protegge (lo abbiamo detto più volte) non è di quelle inossidabili. E' un anticiclone pieno di falle, soprattutto alle quote superiori. Questo non garantisce un'adeguata coerenza tra la quota ed il suolo: ecco il motivo di tanta instabilità latente. Il cuneo portante è al momeno ubicato sulla Francia. Nei prossimi giorni il getto sulla media Europa subirà un'accelerazione. La cuspide del cuneo sarà quindi costretta ad evolvere verso levante e nel corso del fine settimana transiterà proprio sulle nostre regioni. All'inizio della settimana prossima, le correnti atlantiche forzeranno il blocco e dilagheranno sul nostro Continente come una specie di fiume in piena. Al centro e al sud tali correnti avranno una componente anticiclonica, mentre al nord la situazione sarà diversa. In parole semplici: al centro-sud il tempo migliorerà, mentre l'instabilità si dovrebbe concentrare su Alpi, Prealpi e zone di pianura più settentrionali. Un tipo di tempo abbastanza frequente nella prima decade del mese di luglio, con bel tempo al centro-sud ed il nord Italia solo sfiorato dai sistemi nuvolosi. Ecco la previsione per i prossimi sette giorni in Italia. Giovedì 2 e venerdì 3 luglio: cambia poco la situazione: bel tempo al mattino. Nubi imponenti su Alpi e Appennini nel pomeriggio con rischio di temporali, in parziale sconfinamento verso le pianure. Un po' di afa nelle ore centrali del giorno. Venti deboli. Sabato 4 e domenica 5 luglio: bel tempo ovunque. Ancora qualche temporale su Alpi e Appennino centro-meridionale nel pomeriggio, ma in misura minore rispetto ai giorni precedenti. Bello sulle Isole e lungo le coste. Più caldo ovunque. Lunedì 6 luglio: peggiora al nord con temporali più frequenti su Alpi, Prealpi ed alta pianura. Per il resto bel tempo e progressivamente più caldo. Martedì 7 e mercoledì 8 luglio: ancora qualche temporale al nord, specie lungo le Alpi. Bello al centro e al sud salvo isolati rovesci nelle zone interne nel pomeriggio. Caldo al centro-sud.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum