Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'estate 2009 non abdicherà facilmente

Giorno dopo giorno le proiezioni modellistiche smorzano le insidie alla longevità della stagione estiva 2009 che, in alcune regioni, è cominciata addirittura a metà maggio. Se dovesse fallire anche il mini break fresco di metà mese, prepariamoci ad un periodo ancora decisamente "caliente".

La sfera di cristallo - 11 Agosto 2009, ore 14.40

Da tempo non ricordavavmo un'estate tanto regolare e longeva. Certo, si è presa qualche pausa, ma tutto sommato ha fatto il suo dovere, a tratti pure troppo, quando si è messo di mezzo l'anticiclone africano con la sua caldaia accesa alla massima potenza. Tutti si chiedono: davvero ci farà il regalo di non cedere sino alla fine di agosto? Che ne sarà della classica rinfrescata del dopo Ferragosto? E' vero che si farà una gran tirata calda sino alla fine del mese e magari anche per la prima decade di settembre? Difficilmente k'anticiclone delle Azzorre, finalmente tornato protagonista dopo un'altra stagione decisamente sottotono, potrà reggere così a lungo senza concedersi almeno una pausa di riflessione. Il punto è che non dipende solo da lui, ma dalle saccature e dalla "calamita fredda" oceanica. La presenza infatti di acque più fredde del normale anche di quasi 3°C in aperto Atlantico, seguita a fare da esca per gli affondi depressionari, che invece di puntare al Mediterraneo centrale o ai Balcani, scendono troppo ad ovest, richiamando verso di noi masse d'aria calde e stabili, in definitiva il famigerato cuneo anticiclonico africano in quota. Anche il generoso tentativo del dopo Ferragosto (tra il 16 ed il 17 insomma) di una depressione centrata sulle Isole Britanniche di spingere una perturbazione temporalesca verso di noi, potrebbe risolversi in qualche modesto rovescio sulle Alpi, senza grossi ricambi d'aria per noi. Lì ad impedire un maggiore affondo del fronte freddo potrebbe esserci una corrente a getto leggermente troppo tesa, tale da inibire scambi di calore importanti tra le latitudini e figlia di un vortice polare che sembra aver trovato un po' di benzina per ripartire. In definitiva: mezzo flop per la rinfrescata del 16-17 e nuova onda di calore dopo il 20 con prospettive di durata sino a fine mese? Ancora non possiamo dirlo con certezza, ma se dovessimo scommetterci, con un po' di coraggio lo faremmo certamente sposando questa evoluzione. Voi non fidatevi però, aspettate gli aggiornamenti:-) In effetti qualche chances i temporali del dopo Ferragosto ce l'hanno ancora... SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 18 AGOSTO 2009: mercoledì 12 agosto: solleone ovunque salvo velature sulle isole maggiori e qualche cumulo in Appennino nel pomeriggio ma con basso rischio di rovesci. Caldo. giovedì 13 agosto: lieve accentuazione dell'instabilità su tutto il Paese e contemporaneo passaggio di nubi medio-alte al centro-sud. Nel pomeriggio qualche spunto temporalesco su Alpi, Appennino, zone interne sarde, altrove asciutto e in parte ancora soleggiato. Temperature in calo solo sotto i temporali. venerdì 14 agosto: soleggiato e caldo ovunque, salvo residui rovesci sulle Alpi orientali durante le ore pomeridiane. sabato di FERRAGOSTO: giornata da mare o da gite in montagna. domenica 16: primi cenni di instabilità lungo le Alpi con annuvolamenti irregolari e temporali sparsi pomeridiano-serali, un po' di nuvole ma senza fenomeni anche sulle pianure del nord, ancora bello e caldo altrove. lunedì 17: annuvolamenti irregolari al nord con qualche rovescio o temporale tra Alpi, Lombardia e Triveneto, nubi in aumento su Toscana, Umbria e Marche con qualche rovescio pomeridiano, soleggiato altrove. Valori termici in lieve calo al nord, stazionari altrove. martedì 18: temporali di breve durata su Friuli Venezia Giulia, Romagma, Marche, forse Abruzzo, altrove bel tempo, temporaneamente meno caldo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum