Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'autunno sbucherà da nord est nel corso di domenica

Moderata flessione delle temperature tra domenica e l'inizio della prossima settimana, con risvolti anche temporaleschi sulle regioni adriatiche e su parte del centro-sud. Poi qualche momento soleggiato per tutti, ma nuovo peggioramento in arrivo da ovest.

La sfera di cristallo - 2 Ottobre 2012, ore 14.59

Qualche giorno per godersi tranquille ottobrate italiane, all'insegna di un clima mite, anche se un po' umido su alcune zone del nord (Liguria in primis) e del centro (alta Toscana), e poi il tempo ci riserverà la classica sorpresa da est, con il tipico raffreddamento che fa capire a tutti che l'autunno ormai non è un'esclusiva solo del settentrione, ma è un qualcosa che riguarda tutti.

L'anticiclone subtropicale oltretutto da fine agosto sembra ormai l'ombra di se stesso e quello azzorriano non sembra in grado di sostituirlo degnamente a garantire la stabilità vissuta durante altre annate.

Ecco allora, anche dopo la flessione termica attesa tra domenica e lunedì, aprirsi nuovamente la porta atlantica, con un affondo deciso che potrebbe spianare la strada verso importanti piogge autunnali; è vero che l'anticiclone ha 7 vite, l'abbiamo scritto, ma gli ultimi scatti d'orgoglio non sono stati degni del suo nome e non lo saranno nemmeno nei prossimi giorni.

Insomma la stagione si sta mostrando dinamica al punto giusto, anche se molti, specie pensando alle solite pandemie parainfluenzali che coincidono con i primi freddi o le prime giornate veramente umide, avrebbero ancora preferito volentieri molte ottobrate.

Il fine settimana sarà così dai due volti al nord e al centro, mentre al sud aria fredda e temporali si faranno vivi da lunedì e ci si potrà godere ancora qualche ora in spiaggia, senza però essere accompagnati dal caldo di fine settembre.

Riguardo alla possibile fase di maltempo della seconda fase di ottobre si consiglia di consultare la rubrica del "fantameteo".

SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 9 ottobre 2012:
mercoledì 3 ottobre: un po' di velature al nord ed anche qualche nube bassa sulla Liguria e locali situazioni nebbiose notturne e mattutine sulla bassa padana. Al centro nubi residue, con tendenza a passaggio a cielo sereno, un po' di nubi basse su nord Toscana, ma innocue. Al sud bel tempo e clima mite, salvo modesti annuvolamenti sul versante tirrenico in mattinata e un po' di cumuli pomeridiani sui rilievi. Temperature senza grandi variazioni e su valori miti.

giovedì 4 ottobre: parzialmente nuvoloso al nord, specie sulle Alpi, sulla Liguria, la bassa padana, l'alta Toscana ed il Friuli Venezia Giulia con isolati piovaschi, specie sul levante ligure; sul resto del Paese bel tempo, salvo qualche nube sulla costa tirrenica. Mite.

venerdì 5 ottobre: nubi sparse al nord con qualche pioggia isolata sulla costa ligure e occasionalmente tra Pavese, Alessandrino e Piacentino, così come sull'alta Toscana sino al Pisano. Per il resto ancora bel tempo, salvo isolate nebbie mattutine nelle valli del nord e del centro. Sempre mite.

sabato 6 ottobre: al nord passaggi nuvolosi, con isolate piogge sulla Liguria, sulle Alpi e sul Friuli, incerto sulla Toscana, ma secco, bello altrove, temperature in lieve temporaneo aumento.

domenica 7 ottobre: nella notte temporali sulla Venezia Giulia, la costa friulana, il basso Veneto e la Romagna, sporadiche nevicate sui settori alpini di confine altoatesini oltre i 1500m, ingresso della Bora a Trieste, in mattinata sul nord-ovest vento da nord in quota nelle vallate alpine con cielo sereno, ancora irregolarmente nuvoloso sul nord-est con gli ultimi rovesci ma con bora sempre più forte e rientro di nubi basse da est. Al centro tendenza a peggioramento su dorsale appenninica, Marche, Abruzzo con temporali sparsi o rovesci, ancora tempo buono altrove. Verso sera possibili temporali anche su Roma e basso Lazio, medio Adriatico, Umbria, saltata la Toscana, ancora bello al sud ma con nubi in aumento sulla Campania ed il Molise. Calano le temperature.

lunedì 8 ottobre: fresco o molto fresco al nord con nubi basse e vento da est in pianura, cielo sereno nelle Alpi, incerto al centro con gli ultimi rovesci su medio Adriatico e basso Lazio, instabile con rovesci o temporali sparsi sul meridione, specie basso Adriatico e basso Tirreno. Temperature in ulteriore calo al centro-nord, in calo al sud.

martedì 9 ottobre: ancora rovesci su Abruzzo, Molise, Puglia, Lucania, Calabria, nord Sicilia con vento molto fresco, incerto sulle Marche ma migliora, bello altrove, ma sempre piuttosto fresco.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum