Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'autunno mostra il suo naturale volto piovoso e il classico altalenante andamento termico

Ci attendono giornate movimentate con frequenti sbalzi termici e piogge, dapprima al centro-sud, poi soprattutto al nord.

La sfera di cristallo - 17 Ottobre 2003, ore 16.13

Eccolo l'autunno: stagione vera a tutti gli effetti, dai contrasti vivaci. Altro che il "periodo delle foglie morte", l'autunno sa mostrarsi con mille volti: tranquillo e mite, nebbioso, freddo, piovoso, temporalesco, ventoso, e talvolta addirittura nevoso. E' normale che sia così, apprezziamolo proprio perchè è così, senza tanti piagnistei. Nella fattispecie annunciamo per i prossimi giorni momenti di meteorologia "vissuta": una fase piovosa nel week-end soprattutto al centro-sud, un secondo carico di pioggia in arrivo lunedì per il nord e il centro Italia, un terzo carico con destinazione nord Italia per mercoledì, poi grande bagarre con la nostra rubrica che cederà "la linea" al fantameteo per saperne di più. L'alta pressione europea ha le ore contate: a breve verrà erosa completamente sul suo bordo meridionale dal passaggio di una prima depressione mediterranea tra sabato e domenica, poi sarà costretta al ritiro addirittura sull'estremo nord-ovest del Continente. Entrerà allora in scena il vortice polare che ha intenzione di fare un bello scherzetto, inviando aria fredda ad intensificare una seconda depressione in arrivo dal Mediterraneo occidentale. L'aria fredda poi scenderà ad ovest del Continente, richiamando aria molto mite sulle nostre regioni centro-meridionali tra martedì e mercoledì; sul nord Italia invece seguiterà ad affluire aria più fredda e proprio mercoledì gli accesi contrasti che si verranno a creare potranno favorire nuovi fenomeni sul settentrione, anche piuttosto intensi. Tutta questa dinamicità nasce da uno "strat-warming", un riscaldamento stratosferico nelle zone polari che determina una discesa verso latitudini meridionali del vortice polare che poi si divide in due "lingue", un movimento che tecnicamente viene definito "split". Una lingua, quella europea, giocherà a dare una bella "frullatina" anche al tempo del Mediterraneo. SINTESI PREVISIONALE: Sabato 18: piogge e temporali al centro-sud e isole, in progressione dal Tirreno verso l'Adriatico, al nord qualche fenomeno su Liguria, basso Piemonte, Emilia-Romagna e più sporadicamente altrove. Temperatura in diminuzione nei valori massimi al nord e al centro, in aumento al sud, minime in generale aumento. Quota neve: 1500 in rialzo sull'Appennino centrale, tra 900 e 1200 su Alpi ed Appennino settentrionale. Domenica 19: temporaneo miglioramento dopo qualche residuo rovescio mattutino sulle regioni adriatiche, instabilità in nuova accentuazione su Lazio e Sardegna, in serata peggiora anche sulla Liguria, temperatura in lieve aumento. Lunedì 20: al nord perturbato con piogge estese, neve oltre i 1700 m ma con limite in rialzo. Anche al centro nuvoloso con rovesci, fenomeni meno frequenti su basso Lazio, Abruzzo e sud Sardegna. Più a sud parzialmente soleggiato, asciutto e più mite. Martedì 21: temporanea tregua, temperature in netto aumento, specie al centro-sud. Mercoledì 22: al nord nuovo peggioramento con rovesci, anche dei temporali sulla Liguria e l'alto Adriatico, possibile assenza di pioggia su ovest del Piemonte e parte dell'Emilia-Romagna, temporali anche su alta Toscana, sul resto del Paese asciutto, in parte soleggiato e molto molto mite, caldo sull'estremo sud. Giovedì 23: tempo incerto al nord e al centro, con possibili rovesci, più probabili su Liguria, alta Toscana e Lombardia. Al sud soleggiato e sempre particolarmente mite. Valori in calo invece al centro-nord. Venerdì 24: niova depressione in arrivo da ovest dall'esito incerto, seguire la rubrica "fantameteo" per saperne di più.

Autore : Alessio Grosso, Capo Redattore

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.03: A14 Ramo Casalecchio

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Bologna Casalecchio (Km. 0,8) e Allacciamento A14 Bolo..…

h 10.02: A14 Bologna-Ancona

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Bologna Borgo Panigale (Km. 4,8) e Allacciamento A13 B..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum