Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'autunno mostra di nuovo il suo volto piovoso

Sarà soprattutto al nord e sulle regioni tirreniche che insisteranno nubi e piogge a tratti anche intense.

La sfera di cristallo - 25 Ottobre 2004, ore 14.57

Prima un fronte freddo, poi i corpi nuvolosi legati alla depressione "Carolin"; insomma sarà una settimana in compagnia dell'ombrello sull'Italia, anche se non mancheranno diversi momenti asciutti. Abbiamo parlato di ombrello ma non possiamo certo parlare di cappotto; non arriverà il freddo infatti, anche se dall'Atlantico giungerà aria gradualmente più fresca. All'arrivo delle prime piogge comunque, ecco scattare fatidico anche il preallarme della Protezione Civile. Possiamo in realtà distinguere bene alcune aree in cui le piogge risulteranno più forti al nord: -l'area del Lago Maggiore, specie in territorio elvetico tra il Locarnese e la Valle Maggia, la Val d'Ossola, il Biellese, il Comasco e il Varesotto e la Bergamasca. -l'area del Pordenonese, Bellunese, Lessini, alto Garda. Al centro-sud il pericolo sarà rappresentato da alcune cellule temporalesche di origine marittima che, soprattutto mercoledì mattina, potrebbero creare problemi sulla costa laziale e su quella campana. La preoccupazione delle autorità dovrebbe nascere in realtà per la frequenza con la quale si ripeteranno gli episodi piovosi più che per l'intensità dei singoli episodi. Sull'Italia sino a sabato giungeranno almeno tre corpi nuvolosi legati alla depressione: il nord, le zone centrali tirreniche dovrebbero essere interessate in modo più netto da tutti i passaggi. Anche per il Ponte di Ognissanti il tempo permarrà perturbato per l'isolamento dell'area depressionaria alle latitudini mediterranee. SINTESI PREVISIONALE sino a LUNEDI 1° NOVEMBRE: Martedì 26 ottobre: al nord-ovest tempo perturbato con fenomeni più frequenti ed intensi su alto Piemonte ed alta Lombardia, limite delle neve in calo sino a 2000m sulla Valle d'Aosta. Temporali sparsi sulla Liguria. Sul resto del nord tempo in peggioramento con il passare delle ore e, nel corso del pomeriggio, prime piogge e rovesci. Sulla Sardegna tempo in peggioramento con rovesci e temporali, sulle altre regioni centrali cielo irregolarmente nuvoloso con nubi basse e atmosfera piuttosto cupa, dal pomeriggio primi piovaschi su Toscana e Lazio. Al sud parziali addensamenti al mattino, in seguito abbastanza soleggiato ma con velature in aumento a partire da ovest. Temperature in calo al nord. Mercoledì 27 ottobre: al nord perturbato con piogge e rovesci, tendenza a temporanea attenuazione dei fenomeni a partire da ovest ma in successiva ripresa in serata. Al centro spesso nuvoloso con rovesci e temporali sparsi, più frequenti ed intensi sul versante tirrenico, tendenza a schiarite sulla Sardegna in estensione anche alle altre zone entro sera. Al sud perturbato con temporali forti sulla Campania, altrove nuvoloso con acquazzoni in transito da ovest verso est. Temperature in diminuzione generale. Giovedì 28 ottobre: al nord coperto e piovoso, fenomeni più importanti su Lombardia e Friuli. Anche al centro nuvoloso con possibili piogge temporalesche su Toscana, alto Lazio ed Umbria, più asciutto su Marche ed Abruzzo. Al sud nuvolosità irregolare con ampie schiarite alternate a possibili rovesci, più probabili sulla Campania. Temperature in rialzo al sud, stazionarie altrove. Venerdì 29 ottobre: al nord e al centro cielo nuvoloso con frequenti rovesci, più frequenti su Toscana, Emilia-Romagna e Triveneto, al sud nuvolosità irregolare con isolati rovesci, temperature stazionaria. Sabato 30 ottobre, domenica 31, lunedì 1: instabile su tutte le regioni con annuvolamenti temporaneamente intensi associati a rovesci, più frequenti al nord e al centro, ma con tendenza a localizzarsi maggiormente sul meridione da lunedì. Temperature in lieve calo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum