Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'autunno indugia al centro-sud, intanto prepariamoci al risveglio del Generale

Ancora incertezze al centro-sud a causa dell'azione vorticosa di un minimo intrappolato sui nostri mari. Bello nel weekend al settentrione ma da nord presto in arrivo fredde novità

La sfera di cristallo - 14 Novembre 2008, ore 15.15

Rimasto intrappolato sui tiepidi mari italici, il vortice depressionario che nel corso della settimana ha messo a ferro e fuoco da nord a sud la nostra bella Penisola, concentra ora le sue energie sulle regioni centro-meridionali. La forza che lo ha finora contraddistinto tenderà però poco a poco a scemare tanto che alla fine del weekend la giostra nuvolosa accenderà la spia gialla della riserva, segno che il carburante andrà esaurendosi progressivamente. Il nord invece godrà già nel fine settimana di un sole ritrovato, figlio dell'influsso benefico di un redivivo anticiclone delle Azzorre lanciato nei suoi nuovi progetti. Proprio le manovre della significativa figura di bel tempo sarà all'origine dell'assetto circolatorio che si andrà instaurando nel corso della prossima settimana sull'intero Continente. Trovata chiusa la porta europea, sbarrata dalla presenza di una struttura depressionaria in via di sviluppo collegata direttamente al vortice polare, il ciclope del sereno si crogliolerà in un viaggio di piacere condotto fin sulla nordica e splendida Islanda. Questo sbilanciamento verso nord fornirà ulteriore energia alla grande saccatura che già all'inizio della prossima settimana si metterà a ruotare minacciosamente sull'Europa settentrionale con perno sulle regioni scandinave ma con il suo freddo respiro esteso fino alle porte dell'Italia. Con questa situazione le correnti su Bel Paese non potranno far altro se non ruotare dai quadranti settentrionali. Gli impulsi che scorreranno a onde successive in seno a tali flussi recheranno con sè aria sempre più fredda ma anche piuttosto asciutta. Insomma la fase più piovosa dell'autunno sembra giunta al termine, mentre i prodromi di un inverno che sembra ormai prossimo al risveglio nel suo saccello artico proporranno sulla nostra Penisola nuovi scenari. E non è detto che il profumo di neve che quest'aria porterà con sè non si possa quanto prima concretizzare in un degno inizio di stagione, con il Generale finalmente puntuale all'appello dei nostri calendari. Riassunto previsionale fino a VENERDI 21 NOVEMBRE SABATO, 15 NOVEMBRE 2008 Bello al nord, salvo che sull'Emilia Romagna, ove insisteranno un po' di nubi basse. Instabile altrove con rovesci sparsi alternati a qualche schiarita. In serata possibile passaggio temporalesco intenso tra Calabria jonica e penisola Salentina. Venti moderati da nord-est su Liguria e alto Adriatico, da sud-est sulla Puglia. Temperature massime in aumento al nord. DOMENICA, 16 NOVEMBRE 2008 Bello al nord, su Toscana e Marche. Qualche banco di nebbia nottetempo in val Padana e sulle valli interne della Toscana. Altrove nubi irregolari con rovesci sparsi, più probabili su Abruzzo, Molise, foggiano, Sardegna e, nel pomeriggio, sulla Sicilia. Ventilazione moderata su Jonio, Adriatico e Liguria, con mari fino a molto mossi. Temperature senza variazioni di rilievo. LUNEDI, 17 NOVEMBRE 2008 Instabile lungo l'intero versante adriatico e al sud con qualche rovescio alternato a schiarite, nubi in aumento anche al nord per l'arrivo di venti da est ma senza fenomeni di rilievo. Ventilazione moderata con mari mossi. Temperature in calo al nord e lungo l'Adriatico. MARTEDI, 18 NOVEMBRE 2008 NORD-OVEST Molte nubi, con qualche precipitazione locale specie sulle Alpi. Fresco. NORD-EST Molte nubi, con qualche precipitazione sulle Alpi. Fresco. CENTRO Nubi sparse in aumento, con piogge su Sardegna, bassa Toscana e Lazio. Mite di giorno. SUD Qualche pioggia sulla Campania. Per il resto nubi sparse senza fenomeni. Mite. MERCOLEDI, 19 NOVEMBRE 2008 NORD-OVEST Nubi sparse con qualche isolato rovescio anche nevoso sulle Alpi. Freddo. NORD-EST Nubi sparse con qualche rovescio nevoso sulle Alpi. Freddo. CENTRO Nubi irregolari con qualche fenomeno sparso su Abruzzo e Sardegna. Ampie schiarite sulla Toscana. Fresco. SUD Instabile con rovesci alternate a schiarite. Fresco. GIOVEDI, 20 NOVEMBRE 2008 NORD-OVEST Nubi sparse, specie sulle Alpi, ma assenza di fenomeni. Bello sulla Liguria. Freddo. NORD-EST Nubi sparse, con ampie zone di cielo sereno. Assenza di fenomeni. Freddo. CENTRO Addensamenti locali alternati ad ampie schiarite. Freddo al mattino. SUD Nubi sparse con qualche pioggia sulla Calabria. Ampie zone di cielo sereno sulla Puglia. Mite. VENERDI, 21 NOVEMBRE 2008 NORD-OVEST Esile nuvolosità, con ampie zone di cielo sereno. Freddo. Nubi più compatte solo su Alpi e Appennino Ligure. NORD-EST Nubi sparse, ma niente pioggia. Abbastanza freddo. CENTRO Qualche pioggia sul Lazio. Parzialmente nuvoloso altrove, ma senza fenomeni degni di nota. Fresco. SUD Nubi con qualche pioggia. Ampie schiarite su Sicilia. Abbastanza mite.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum