Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'autunno entra nel vivo è l'ora di pioggia, vento, neve e freddo

L'Italia intera attende una acuta fase di maltempo che investirà a fasi alterne tutte le regioni fino a lunedì. Martedì 30 temporanea tregua poi mercoledì 31 nuova ondata di maltempo al centro e al sud. Venerdì 2 poi potrebbe toccare ancora al settentrione.

La sfera di cristallo - 26 Ottobre 2012, ore 16.23

 Vuole recuperare il terreno perduto e si travestirà addirittura da inverno: stiamo parlando dell'autunno 2012, una stagione zeppa di contraddizioni, senza una propria individualità ma che, se non altro, avrà ora il pregio di non farci annoiare. Archiviata con fatica l'ampia parentesi anticiclonica che ci ha fatto respirare gli ultimi tepori di una quasi estate ormai lontana (ma anche i primi nebbioni in pianura), ecco presentarsi all'appello maltempo, freddo e neve.

Il guasto di fine ottobre e dei primissimi giorni di novembre, averrà in tre distinte fasi: la prima che comprende l'impatto più duro, con la pioggia, i temporali (Liguria e centro-sud), la neve (Alpi, Prealpi, pedemontana e nord Appennino), il vento forte, le burrasche e il drastico calo delle temperature, che abbraccerà in progressione le nostre giornate da sabato 27 a lunedì 29.

Martedì 30 una finestrella di tempo migliore, dovuta ad un temporaneo e modesto rialzo interciclonico della pressione, sarà seguita da un nuovo forte peggioramento che investirà mercoledì 31 ottobre soprattutto il nostro centro-sud.  Anche in questo caso sono attesi venti forti e precipitazioni copiose, pur in un contesto meno invernale del precedente.  Al nord poche nuvole e qualche pioggia solo su Emilia, Romagna e forse anche sulla Liguria. Altra precaria pausa giovedì 1 novembre.

A questo punto possiamo ben capire che il Ponte di ricorrenza della Festività di tutti i Santi non promette nulla di buono. E infatti, all'allontanamento del nocciolo perturbato dal nostro meridione nella giornata di venerdì 2 novembre, farà eco una nuova perturbazione. Questa nuova creazione dell'autunno si porterà a ridosso delle nostre regioni centro-settentrionali, dove darà probabilmente lo start alla fase tre del guasto di mezza stagione. Con esso una perturbazione, la prima di novembre, pronta a far sua senza troppi complimenti tutta l'Italia, proprio nel bel mezzo del nostro Ponte.

SINTESI PREVISIONALE FINO A VENERDI 2 NOVEMBRE 2012

SABATO 27: condizioni di generale maltempo, con precipitazioni diffuse, a tratti anche temporalesche sulle regioni tirreniche. Pause asciutte anche frequenti invece su quelle adriatiche e ioniche. Quota neve ancora oltre i 2000 sulle Alpi, in incipiente rapido calo in serata a partire dai settori di confine. Burrasche da Libeccio e Ponente su tutti i nostri mari.

DOMENICA 28: tempo compromesso, con rovesci alternati a qualche pausa asciutta. Cala il limite delle nevicate che si porterà fin verso i 500-600 metri al nord, quasi in pianura su ovest Piemonte. Qualche schiarita possibile in Sardegna, per ingresso del Maestrale, Bora invece sull'alto Adriatico. Temperature in sensibile diminuzione a partire dal centro-nord.

LUNEDI 29: condizioni di diffusa instabilità, con ulteriori rovesci, nevosi su centro-est Alpi e nord Appennino fino a quote collinari, oltre i 1500-1700 metri su Appennino centrale e monti sardi, 1800-2000 su Appennino meridionale. In giornata tendenza a variabilità su nord e Toscana con schiarite. Ventoso ovunque, temperature in calo anche al sud.

MARTEDI 30: banchi nuvolosi sparsi alternati a schiarite. In serata tende a peggiorare sulle Isole Maggiori con rovesci. Lieve generale rialzo delle temperature.

MERCOLEDI 31: maltempo al centro e al sud con rovesci e temporali. Solo nubi di passaggio al nord, senza fenomeni e con possibilità di schiarite. Ventoso ma non freddo, specie al centro e al sud.

GIOVEDì 1: al mattino residua instabilità al sud, in attenuazione. Per il resto passaggi nuvolosi ma scarsi fenomeni. In serata tende a peggiorare sul nord-ovest a partire dalle Alpi. Temperature in linea con la norma al nord, leggermente superiori al centro e al sud.

VENERDI 2: instabile al nord e al centro, con rischio di rovesci sparsi, in viaggio verso il sud tirrenico, Altrove variabilità con fenomeni più occasionali. Relativamente mite al centro e al sud.

Controlla la situazione in  tempo relae: guarda DOVE STA PIOVENDO >> Discuti nel nostro forum >> Guarda l'Italia dal satellite >> Segnala il tempo che fa >> Meteo gratis per il tuo sito (anche viabilità e news!)

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum